Ferzan Ozpetek parla del suo prossimo film: "L'idea è nata da uno scherzo"

Il regista de Le Fate ignoranti, Ferzan Ozpetek, ha raccontato i suoi progetti futuri, inclusa qualche anticipazione sul suo prossimo film, un'idea nata da uno scherzo.

NOTIZIA di 18/08/2020

Ferzan Ozpetek sta lavorando a un nuovo film, che avrà come tema il rapporto tra la finzione e la realtà. E racconta che l'idea è tutta nata da uno scherzo.

Nell'intervista a Il Messaggero, dopo che Ferzan Ozpetek ha ricordato Franca Valeri, e ha concesso qualche anticipazione dei suoi nuovi progetti, incluso il suo prossimo film: "Sarà una storia con tanti attori" - ha raccontato Ozpetek - "tratterà il rapporto tra vita artificiale e naturale, reale e virtuale. Tutto nasce da uno scherzo che mi fa un amico quando assume la mia identità su Instagram col mio telefonino, mentre io esco un attimo dalla stanza. Quando rientro, trovo una marea di messaggi di sconosciuti, con i quali lui si era messo a chiacchierare nei panni di Ferzan Ozpetek. Quello spunto mi ha dato l'idea."

Ozpetek ha sottolineato che nel nuovo film non si parlerà dell'attuale periodo di emergenza e ha spiegato che ha preferito fare qualcosa di più concreto dal giorno in cui ha visto i camion dell'esercito a Bergamo. "Con Luciana Littizzetto, Gaetano Blandini della Siae e Mogol abbiamo organizzato donazioni nonché istituito la giornata dei Camici bianchi, che si terrà d'ora in poi ogni 20 febbraio"

"Ora devo occuparmi della serie tv per la Fox da Le fate ignoranti" - ha continuato il regista - "Dirigerò solo la prima e ultima puntata. Poi farò il film da Come un respiro."