Fauci: Rotten Tomatoes disabilita i voti degli utenti dopo gli attacchi al documentario

Rotten Tomatoes ha deciso di disabilitare le valutazioni degli utenti dopo che il rating del documentario Fauci è stato influenzato dagli attacchi dei troll.

NOTIZIA di 20/10/2021

I commenti negativi rivolti al documentario Fauci su Rotten Tomatoes ha obbligato il sito a disabilitare le votazioni degli utenti.
Il progetto prodotto da National Geographic sul medico che ha lavorato come consulente del presidente degli Stati Uniti ed è stato uno dei volti più importanti della lotta al COVID ha scatenato gli attacchi dei troll.

Fauci su Rotten Tomatoes ha infatti una valutazione di 90% di recensioni positive da parte dei critici, mentre il rating degli utenti è fermo a 2% di reazioni favorevoli. I responsabili del sito hanno notato che le valutazioni, oltre 500, potrebbero essere non obiettive e veritiere, decidendo di disabilitare la funzione.

I registi John Hoffman e Janet Tobias, coinvolti anche come produttori, hanno realizzato il documentario che ha debuttato il 2 settembre in occasione del Telluride Film Festival. La produzione del progetto è avvenuta in segreto perché Anthony Fauci non voleva che il presidente Donald Trump ne fosse a conoscenza. Lo scienziato non è stato pagato per la sua partecipazione al film e non ha avuto alcun controllo creativo.