Er Patata, la procura apre un fascicolo dopo la morte di Roberto Brunetti

La procura ha aperto un fascicolo dopo la morte di Roberto Brunetti detto Er patata: l'attore è stato trovato morto a casa sua venerdì 3 giugno.

NOTIZIA di 06/06/2022

La Procura di Roma ha aperto un fascicolo dopo la morte di Roberto Brunetti, detto Er patata. L'ipotesi avanzata dagli investigatori è morte come conseguenza di altro delitto. L'attore è stato ritrovato senza vita, venerdì 3 giugno alle 22:30, dagli agenti di polizia e i Vigili del Fuoco.

Secondo le indiscrezioni pubblicate su Il Messaggero, Roberto Brunetti potrebbe essere morto per overdose, gli investigatori aspettano l'esito dell'autopsia per formulare nuovi ipotesi investigative. Sul quotidiano romano si legge che "un collegamento su Whatsapp c'era stato nella serata di giovedì, intorno alle 21. Poi il silenzio anche se quel cellulare non ha smesso di squillare neanche quando nell'appartamento erano già in corso i rilievi della Scientifica".

La Procura, che nel frattempo ha aperto un fascicolo per morte come conseguenza di altro delitto, sta provando a ricostruire gli ultimi spostamenti di Brunetti, provando a capire chi sono le ultime persone che l'hanno incontrato.
Era irraggiungibile da circa 24 ore, quando l'attuale compagna e gli amici, allertati dalla prolungata assenza, hanno chiamato la polizia che ha trovato Roberto Brunetti supino sul letto, senza vita, coperto da un lenzuolo, la luce nella stanza era accesa. Durante la perquisizione nell'appartamento è stata "trovata una piccola quantità di droga, sia hashish che cocaina", ha scritto Repubblica.