Enzo Paolo Turchi e Carmen Russo denunciati dai domestici: "Sfruttamento e violenza privata"

Enzo Paolo Turci e Carmen Russo sarebbero stati denunciati da due domestici: sui due vip penderebbero due cause di lavoro e una denuncia penale per violenza privata, ma lei prende le distanze.

NOTIZIA di 15/05/2021

Guai in vista per Enzo Paolo Turchi e Carmen Russo, i due sono stati denunciati per sfruttamento sul lavoro e violenza privata: a fargli causa sarebbe stata una coppia domestici, come ha riportato il Fatto Quotidiano.

Carmen Russo e Enzo Paolo Turchi formano una delle più celebri e longeve coppie dello show business italiano: dopo una lunga frequentazione i due si sono sposati nel 1987. Oggi Russo e Turchi sono al centro di una brutta storia di sfruttamento del lavoro: secondo la denuncia presentata da una coppia di domestici assunti tramite il sito Subito.it, pagati in nero e messi alla porta senza liquidazione.

Una sexy Carmen Russo e un allibito Alvaro Vitali in una scena del film Paulo Roberto Cotechino, centravanti di sfondamento
Una sexy Carmen Russo e un allibito Alvaro Vitali in una scena del film Paulo Roberto Cotechino, centravanti di sfondamento

Secondo la ricostruzione de Il fatto Quotidiano, che si basa sulla denuncia presentata al tribunale di Tivoli da S.B e E.C, (queste le iniziali delle presunte parti lese), la storia sarebbe iniziata nell'estate del 2020 quando i domestici, originari di Mantova, hanno accettato la proposta di lavoro e si sono trasferiti a Formello, nella villa dove risiedono Enzo Paolo e Carmen, una residenza lussuosa circondata dai boschi dell'Agro Veientano.

In base agli accordi, i due domestici dal 1 luglio si sono occupati delle pulizie della casa e del giardino che circonda la villa, in cambio hanno avuto a loro disposizione due stanze ed una paga di 700 euro al mese che poi, senza motivo, è stata ridotta a 500 euro al mese. Secondo la denuncia presentata, quando i domestici hanno chiesto per l'ennesima volta di essere regolarizzati non solo hanno ottenuto un netto rifiuto da parte di Enzo Paolo Turchi, ma da quest'ultimo sono stati anche aggrediti verbalmente. L'alterco viene raccontato così nel verbale depositato presso il tribunale di Tivoli "Nell'urlare queste parole portava a pochi millimetri dal mio viso la sua mano tesa facendo capire al sottoscritto che questa volta si sarebbe fermato, ma che non sarebbe stato così la prossima".

Carmen Russo, raggiunta telefonicamente da Il fatto Quotidiano ha risposto alle accuse affermando: "Quei signori? No, non li conosco, i nomi non mi dicono proprio nulla". Poi ammette che la coppia di domestici ha lavorato per loro dall'estate al Natale del 2020: "quando hanno deciso di andare via il rapporto è finito e sono stati liquidati, non è successo nulla, non abbiamo avuto nessuna comunicazione". A proposito della notifica degli atti giudiziari dei procedimenti, ricevuta da Enzo Paolo Turchi, la showgirl sostiene di non saperne nulla "Non lo so perché se ne occupava il nostro commercialista, ma era tutto regolare. Penso che abbiamo a che fare con dei personaggi che cercano di caricare la situazione, tutto lì".