Enrica Bonaccorti: "Sono stata abusata a 8 anni da persone vicine alla mia famiglia"

Enrica Bonaccorti ha svelato in una puntata di Storie Italiane di essere stata abusata all'età di 8 anni da persone vicine alla sua famiglia.

NOTIZIA di 22/09/2020

Enrica Bonaccorti è stata abusata da piccola, all'età di 8 anni da persone vicine alla sua famiglia: la confessione shock è stata fatta dalla conduttrice durante un'intervista a Storie Italiane, il programma di Rai1 condotto da Eleonora Daniele. La rivelazione ha preso spunto da un fatto analogo raccontato in trasmissione.

In studio si è parlato di Gaia Vitale, la ragazza abusata da un sacerdote, condannato in via definitiva a 4 anni e 10 mesi di reclusione, dentro il locale della sagrestia. Prendendo spunto da questo fatto di cronaca Enrica Bonaccorti ha raccontato per la prima volta in televisione una storia da brividi che la riguarda in prima persona: "Ho avuto anch'io esperienze di questo genere ma non ne ho mai parlato prima d'ora", ha esordito la conduttrice. La Bonaccorti ha continuato dicendo "A me è successo qualcosa di molto simile a quello che racconti, ne avevo 8 di anni, non si riesce a dirlo neanche alla persona più giusta che sarebbe la madre. Anche in quei momenti rimani bloccata, non riesci a fare nulla, sei congelata. E resti congelata anche nella mente".

Enrica Bonaccorti lascia intendere che purtroppo non si è trattato di un caso isolato: "Di esperienze negative ne ho avute molte dagli 8 ai 19 anni e da quando ho iniziato a lavorare avrei molti altri episodi da raccontare. Non sono rimasta traumatizzata per le mie brutte esperienze. Sono figlia di una cultura che all'epoca dava per scontate certe cose".
Subito dopo la conduttrice è sembrata pentita di questa confessione che evidentemente non aveva programmato: "Mi pento di averlo detto perché ora i giornali ci ricameranno sopra".
Quando Eleonora Daniele le ha detto che denunciare gli abusi è necessario per porre un freno a questi reati, è venuto fuori un altro pezzetto di verità altrettanto agghiacciante: "Sono stata molestata da persone molto vicine alla mia famiglia, persone i cui nomi non potevano mai essere fatti".

Lo scorso anno Enrica Bonaccorti, ospite del programma I Lunatici di Radio 2, parlò di un'esperienza con il poeta Giuseppe Ungaretti che l'aveva leggermente turbata. "Ungaretti mi ha dato una carezza sulle gambe, mentre guidavo. Io stavo svenendo, pensavo fosse un film. Avevo 18 anni" anche in quel caso Enrica non disse nulla "Per me era come pensare a Leopardi che ti dà un pizzicotto sul sedere".
In quell'occasione, riferendosi alle dichiarazioni di Asia Argento sul movimento #metoo, la Bonaccorti disse: "La benedico perché è uscito fuori un qualcosa che sappiamo tutte e che tutte abbiamo passato. Sia prima di cominciare a lavorare che dopo credo che quasi tutte le donne di questa nazione abbiano avuto qualche brutta esperienza". Asia Argento aveva scritto su Twitter di essere stata molestata da un attore e regista italiano quando aveva 16 anni.