Facebook

Emma Thompson sui tradimenti dell'ex marito Kenneth Branagh: "Ero completamente cieca"

Emma Thompson, durante un'intervista del New Yorker, si è aperta a proposito dell'ex marito Kenneth Branagh, rivelando di aver sofferto molto a causa dei suoi tradimenti.

Emma Thompson sui tradimenti dell'ex marito Kenneth Branagh: "Ero completamente cieca"

La due volte vincitrice dell'Oscar Emma Thompson ha ammesso di essere stata "completamente cieca" nei confronti dei tradimenti subiti dal suo ex marito Kenneth Branagh nel corso del loro matrimonio: l'attrice ha anche ammesso di essere rimasta devastata dopo essere venuta a sapere della sua infedeltà.

I due si sono incontrati durante le riprese della miniserie Fortunes of War e si sono in seguito sposati nel 1989: il 30 settembre 1995 le star hanno annunciato la loro separazione, dovuta alla relazione extraconiugale che Branagh aveva avuto con Helena Bonham Carter, durata dal 1994 al 1999.

Nel numero di novembre del New Yorker, Emma ha parlato del dolore e dell'umiliazione che ha provato quando l'ha scoperto: "Ero completamente cieca, non sapevo che avesse rapporti con altre donne sul set. Quello che ho imparato è quanto sia facile essere accecati dal tuo stesso desiderio di ingannare te stessa."

Parlando di come la fine del suo matrimonio ha influito sulla sua salute mentale, Emma Thompson ha dichiarato: "Ero mezza viva. La voglia di essere una persona degna e in grado di amare ed essere amata era svanita completamente. Ho imparato di più dal mio secondo matrimonio. Come dice mia madre: 'I primi vent'anni sono i più difficili'".