Elton John, l’ex moglie gli fa causa

A distanza di 32 anni dal divorzio, l'ex moglie di Elton John, Renate Blaul, l'ha trascinato in tribunale ma per motivi che restano ignoti.

NOTIZIA di 26/06/2020

L'ex moglie di Elton John gli ha fatto causa e ha fatto depositare dal suo avvocato, secondo la stampa inglese, il procedimento contro la rock star presso l'Alta Corte di Londra. I due si sono sposati nel 1984 e hanno divorziato quattro anni dopo, mantenendo sempre buoni rapporti.

Renate Blauel, nata a Berlino nel 1953 è stata un tecnico del suono molto apprezzata, grazie alla sua professione ha conosciuto Elton John con cui si è sposata nel giorno di San Valentino a Sydney nel 1984. Sembrava che i rapporti tra i due fossero rimasti buoni ma oggi si è appreso che la donna ha presentato un'ingiunzione presso l'Alta Corte di Londra, aprendo un procedimento legale contro Elton. I giornali inglesi che stamattina hanno riportato la notizia non conoscono le cause dell'ingiunzione, si ipotizzano motivi economici, forse qualcosa legato agli accordi di divorzio che la rockstar potrebbe non aver pienamente soddisfatto. L'avvocato di Elton John non ha rilasciato nessun commento, mentre l'avvocato di Renate Blauel ha detto: "spero di risolvere la questione in maniera amichevole", confermando l'invio delle carte senza svelarne il contenuto.

Elton John, sposato dal 2014 con David Furnish, nella sua autobiografia ha parlato di Renate in maniera positiva: "Ho spezzato il cuore di una donna che amavo e che mi ha amato incondizionatamente", ha scritto ed ha sottolineato come in tanti anni Renate non si sia mai concessa al gossip maligno, nonostante le insistenze della stampa.