Elliot Page: "Finalmente posso recitare nel mio vero corpo" (FOTO)

Elliot Page ha rilasciato la prima intervista su Time dopo aver effettuato il coming out come trasgender e ha raccontato le sensazioni con cui si approccerà alla recitazione

NOTIZIA di 16/03/2021

Elliot Page ha rilasciato a Time Magazine la prima intervista dopo aver effettuato il coming out come trasgender l'1 dicembre 2020. L'attore ha raccontato le sensazioni con cui si approccerà alla recitazione grazie al suo nuovo corpo.

Come riportato da Indiewire, Elliot Page ha dichiarato: "Sono veramente emozionata all'idea di recitare con il mio vero corpo. Non mi interessano tutte le difficoltà che ho incontrato. Questo momento ripaga tutto quanto, finalmente! Nulla eguaglia il modo in cui mi sento adesso". Il protagonista di Juno ha continuato a raccontare le sue sensazioni e ha affermato: "Non ho mai riconosciuto me stesso. Per molto tempo non sono mai riuscito a guardarmi in foto o sullo schermo cinematografico".

Ad essere stata intervistata è stata anche Alia Shawkat, amica di lunga data di Elliot Page, che ha ricordato le difficoltà attraversate in passato dall'attore e ha raccontato: "In occasione della campagna Oscar di Juno, Elliot affrontò numerosi problemi. Il focus della stampa e dei fotografi era sempre su di lui, tutti volevano vestirla in modi femminili ed Elliot non si sentiva autentico, anzi, tutt'altro. Credeva sempre di indossare un costume". Secondo quanto riportato, inoltre, Page ha anche pensato, per un momento, di abbandonare la recitazione a causa dello stress e di mollare tutto, limitandosi semplicemente ad esistere. In seguito alla dichiarazione fatta dall'attore lo scorso dicembre, i manager di Elliot Page hanno comunicato l'aumento nelle offerte di lavoro ricevute dall'attore. A quanto pare, quindi, nei prossimi mesi, Page avrà numerose occasioni per mettersi alla prova.

Nato nel 1987, Elliot Page è noto per aver interpretato Juno, Hard Candy, To Rome with Love, X-Men - Giorni di un futuro passato, Inception e, recentemente, The Umbrella Academy.