Elijah Wood ricorda l'11 settembre: "Io e Orlando Bloom vedemmo la scena dal nostro aereo, fu spaventoso"

La star de Il Signore degli Anelli Elijah Wood ricorda come durante la tragedia dell'11 settembre 2001 il destino riservò a lui e ai suoi colleghi Orlando Bloom e Sean Bean un posto (quasi) in prima fila.

NOTIZIA di 20/02/2021

Elijah Wood, Orlando Bloom e Sean Bean assistettero dal vivo alla tragedia dell'11 settembre 2001, testimoni diretti di quello che fu l'attacco alle Torri Gemelle in cui persero la vita quasi 3000 persone.

Per chi è nato prima degli anni 2000, è praticamente impossibile non avere scolpito nella mente quel giorno, ma per Elijah Wood e i suoi amici/colleghi del cast de Il Signore degli Anelli è stata un'esperienza vissuta a brevissima distanza.

A raccontarlo è proprio l'interprete di Frodo ai microfoni di Empire Magazine. "Orlando, Sean e io eravamo andati a un concerto dei Jamiroquai all'Hammerstein Ballroom" spiega "Dopodiché, dritti in hotel per accumulare un paio d'ore di sonno, poi di nuovo in piedi e sulla via dell'aeroporto di Newark per far ritorno a Los Angeles".

"Una volta in volo, ci siamo subito accorti di quel che stava succedendo. Gli aerei hanno colpito gli edifici proprio mentre passavamo. Abbiamo guardato fuori dal finestrino e abbiamo visto che uno dei grattacieli era in fiamme" continua.
"Poi ci fu un annuncio da parte del pilota che diceva che gli aerei erano stati dirottati dai terroristi, e che la Federal Aviation Administration aveva richiesto l'atterraggio di tutti gli altri velivoli. Siamo atterrati a Cincinnati, dove siamo rimasti per circa una settimana prima di poter ripartire nuovamente. ".

"Quindi sì, ho avuto esperienza diretta della cosa. È stato incredibilmente surreale e spaventoso" conclude, e non facciamo certo fatica a crederci.