Edward Mani di Forbice: Tim Burton e Winona Ryder commentano lo spot con Timothee Chalamet

La soddisfazione di Tim Burton e lo stupore di Winona Ryder per aver rivisitato l'Universo di Edward Mani di Forbice in uno sport per Cadillac.

NOTIZIA di 09/02/2021

Tra i numerosi spot del Super Bowl ad attirare l'attenzione è stato soprattutto quello della Cadillac che ha visto il ritorno di Winona Ryder nel ruolo di Kim e Timothée Chalamet in quello del figlio di lei ed Edward Mani di Forbice. Ecco le reazioni dell'attrice e del regista del poetico film del 1990, Tim Burton.

"È raro che un lavoro di cui sei orgoglioso continui a vivere e ad evolversi con i tempi, anche dopo 30 anni" ha dichiarato Tim Burton al Los Angeles Times. "Sono contento di vedere Edgar affrontare il nuovo mondo! Spero che sia i fan sia coloro che entrano in contatto con Edward mani di forbice per la prima volta si divertano."

Timothée Chalamet è Edward Scissorhands nelle nuove foto di Vogue

Anche Winona Ryder, che ha accettato di tornare nel ruolo di Kim Boggs per immaginare la sua vita da adulta, è divertita e stupita dall'esperienza sul set dello spot pubblicitario, come rivela a Vanity Fair:

"È stato un momento incredibile. Davvero surreale. Sono stata stupita da Timothee Chalamet e dal lavoro della crew per ridare vita ai personaggi. Timothee è davvero un bel ragazzo, pieno di talento, è unico. Davvero la persona perfetta per incarnare quel personaggio."

Nella full version dello spot diretto da David Shane e approvato da Tim Burton la voce di Winona Ryder ci riporta alle atmosfere e ai colori pastello di Edward mani di forbice: "Questa è la storia di un ragazzo con delle forbici al posto delle mani". Edgar si sveglia per andare a scuola e scopriamo che non fa una vita spensierata: le lunghe forbici che ha al posto delle dita gli consentono di fare magie ma gli complicano la vita, a scuola come nello sport e persino sul lavoro. Non può neanche giocare a rugby con i compagni di scuola, perché rischia di bucare il pallone. Al lavoro poi, la sua "manualità" e la creatività vengono drasticamente ridimensionate dal suo capo, che non apprezza le sue doti. Sua madre però gli fa un regalo speciale: una nuova Cadillac Lyriq, un'auto elettica, che può guidare senza difficoltà. E per la prima volta il giovane Scissorhands sorride.

Edward mani di forbice: Come Tim Burton è diventato il personaggio del suo film