Dylan O’Brien affianca Zoey Deutch nella satira Not Okay

Dylan O'Brien torna a lavorare con la collega Zoey Deutch nel film satirico Not Okay, incentrato su una giovane donna in cerca d'attenzione.

NOTIZIA di 03/08/2021

Dylan O'Brien è entrato a far parte del cast del film satirico Not Okay, prodotto da Searchlight, dove affiancherà la collega Zoey Deutch, protagonista della pellicola.

Dylan O'Brien in una foto promozionale per la serie Teen Wolf
Dylan O'Brien in una foto promozionale per la serie Teen Wolf

Not Okay, attualmente in lavorazione a New York, racconta la storia di una ragazza, ruolo affidato a Zoey Deutch, alla disperata ricerca di amici e fama. La giovane decide quindi di fingere di essere partita per un viaggio a Parigi per ottenere più attenzione sui social media. Quando avviene un incidente terribile, la protagonista decide di coinvolgere questo elemento nel suo viaggio immaginario e la sua bugia le offre l'attenzione che ha tanto desiderato.

Quinn Shephard èà regista e sceneggiatrice del film. L'artista ha debuttato nel mondo del cinema nel 2017 quando, a soli 20 anni, ha scritto, diretto e interpretato il film Blame, proiettato al Tribeca Film Festival, diventando così l'artista più giovane a presentare una propria opera durante il prestigioso appuntamento cinematografico.

Assieme a Dylan O'Brien, fanno il loro ingresso nel cast anche Mia Isaac, Embeth Davidtz e Nadia Alexander che affiancheranno Tia Dionne Hodge, Negin Farsad, Karan Soni e Dash Perry.

Dulan O'Brien torna ad affiancare la collega Zoey Deutch dopo aver recitato con lei in The Outfit, attualmente in post-produzione.