Donnie Brasco: Johnny Depp e la leggendaria barzelletta di Al Pacino

Durante le riprese di Donnie Brasco Al Pacino ha tormentato ininterrottamente Johnny Depp con un barzelletta su uno scheletro.

NOTIZIA di 22/03/2021

Sul set di Donnie Brasco, film drammatico statunitense del 1997 diretto da Mike Newell, Al Pacino ha tormentato ininterrottamente Johnny Depp raccontagli centinaia di volte una barzelletta, su uno scheletro, una birra e un mocio, divenuta in seguito leggendaria grazie ad un'intervista di David Letterman e ad un film dei Pirati dei Caraibi.

Durante un'intervista con Letterman il celebre conduttore televisivo statunitense ha chiesto a Depp: "Tu e Al Pacino avete lavorato insieme in Donnie Brasco, come è stato?" Al che Johnny ha risposto: "E' stato fantastico, voglio dire lui è una leggenda, è Al Pacino! E' un attore fantastico, senza dubbio ma l'unica cosa che non sapevo su di lui prima di girare è che è completamente fuori di testa!"

"E' un burlone, gli piace raccontare barzellette e gli piaceva raccontarmi questa barzelletta in particolare...e io non la capivo proprio. E lui pensava fosse un mio problema ed io mi sentivo sai...mi sentivo sempre più stupido. Alla fine l'ho capita, comunque..." Ha raccontato Depp.

Nella versione originale di Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar, lo zio di Jack Sparrow, interpretato da Paul McCartney, racconta una barzelletta a suo nipote: "Uno scheletro entra in un bar. Ordina una birra e uno straccio." Si tratta della stessa barzelletta che Pacino raccontò a Depp durante le riprese di Donnie Brasco, e che Johnny non riusciva proprio a capire: "Lui ululava dal ridere e io sentivo il mio quoziente intellettivo che precipitava."