Disappointment Blvd: Joaquin Phoenix e Ari Aster "Litigavano e facevano pace nel giro di pochi secondi"

Direttamente dal set di Disappointment Blvd. arriva una testimonianza sul vivace rapporto lavorativo tra il regista Ari Aster e la star Joaquin Phoenix.

NOTIZIA di 26/10/2021

Il set dell'ultimo film di Ari Aster, l'atteso Disappointment Blvd. si sarebbe rivelato elettrico per via del rapporto tra il regista e la star Joaquin Phoenix.

A raccontare l'esperienza è il collega di set Stephen McKinley Henderson in un'intervista a Hollywood Reporter. L'attore fa parte del cast di Disappointment Blvd. insieme a Nathan Lane, Patti LuPone, Amy Ryan e Parker Posey. Stephen McKinley Henderson racconta:

"Ho appena finito di girare il film. Il titolo provvisorio è Disappointment Blvd. Non so se verrà cambiato, ma ho lavorato con Joaquin! E ho lavorato con Patti LuPone! Patti e io andavamo a scuola insieme. Così avevamo lavorato insieme a scuola, ma non lo avevamo mai fatto a livello professionale. 50 anni dopo, questa è la prima volta che lavoriamo insieme. Ci siamo incontrati nel 1968, perciò è stata una gioia essere insieme sul set con Patti, e con Joaquin, che è davvero una bella persona".

L'attore entra poi nel dettaglio dell'esperienza sul set spiegando: "Joaquin e Ari sono così simpatici e hanno lavorato insieme per l'intero film. Sono arrivato abbastanza vicino alla fine delle riprese, quindi loro stavano collaborando da un po'. E il loro modo di lavorare insieme era come se fossero davvero vecchi amici. Potevano arrabbiarsi e fare pace nel giro di pochi secondi. Ma il lavoro non ne ha mai risentito."

Midsommar, la spiegazione del finale del film: incubo di un giorno di mezza estate

A24, lo studio che ha prodotto i primi due film di Ari Aster, Hereditary e Midsommar, ha descritto Disappointment Blvd. come "un ritratto intimo e decennale di uno degli imprenditori di maggior successo di tutti i tempi". Non sono state rilasciate ulteriori informazioni sulla trama, sebbene il regista abbia menzionato nel luglio 2020 che il suo prossimo film sarebbe stato "una commedia da incubo" e che sarebbe durato quattro ore. Prossimamente scopriremo se la durata sarà davvero quella.