Dexter, la nuova stagione darà "Un secondo finale alla serie"

Sulla nuova stagione di Dexter, lo showrunner Clyde Phillips ha affermato che che i fan insoddisfatti del finale della serie originale saranno contenti e ha anticipato i primi dettagli sui nuovi episodi.

NOTIZIA di 17/10/2020
Dexter, ritratto da Michael C. Hall, in una scena dell'episodio 'That Night, a Forest Grew' della serie tv Dexter
Dexter, ritratto da Michael C. Hall, in una scena dell'episodio 'That Night, a Forest Grew' della serie tv Dexter

Clyde Phillips, showrunner della nuova stagione di Dexter, ha affermato che i fan insoddisfatti del finale della serie originale saranno contenti. Lo ha detto durante una partecipazione al podcast TV's Top 5 dell'Hollywood Reporter, specificando che i dieci episodi attualmente in lavorazione non sono da considerare una nona stagione in senso stretto: "Saranno passati circa dieci anni quando andremo in onda, e terremo conto di quel lasso di tempo."

"Per quanto riguarda il finale" - ha proseguito Phillips - "Questo nuovo corso non assomiglierà per nulla a come finiva la serie. È un'opportunità per scrivere un secondo finale e aggiustare le cose, ma non è il motivo per cui lo stiamo facendo." A tal proposito Phillips ha aggiunto che non ci saranno retcon: "_Non annulleremo niente, non ci inventeremo che era tutto un sogno o cose del genere. Ciò che è accaduto nei primi otto anni dello show è accaduto."

Da Dexter a Lost: 10 finali di serie TV che hanno deluso

Michael C. Hall e Jennifer Carpenter in Dexter
Michael C. Hall e Jennifer Carpenter in Dexter

Parole interessanti, quelle di Clyde Phillips, che torna al mondo di Dexter dopo oltre dieci anni di assenza. Egli è infatti stato lo showrunner delle prime quattro stagioni, dal 2006 al 2009, il periodo più felice dello show sul piano artistico a detta di critici e fan. Phillips se n'è andato dopo la storyline del Trinity Killer, che finiva con la morte di Rita, moglie del protagonista, ed è stato sostituito da Chip Johannessen per la quinta stagione e da Scott Buck per le tre successive, inclusa l'annata finale dove Dexter, dopo aver involontariamente causato la morte della sorellastra, simula il proprio decesso e si mette a fare il boscaiolo, lontano da tutto e tutti. Una scelta controversa, nata però da imposizioni della Showtime che non voleva assolutamente far morire il protagonista.

Dexter: il finale alternativo bocciato da Showtime, ecco come doveva essere

Insieme a Phillips tornerà anche Michael C. Hall, l'unico membro del cast attualmente confermato per i nuovi episodi, le cui riprese sono previste per l'inizio del 2021 in vista di una possibile messa in onda autunnale che potrebbe coincidere con il quindicesimo anniversario della serie.