Daniel Craig non lascerà soldi in eredità ai propri figli

La star di 007, Daniel Craig, ha dichiarato che non lascerà un'eredità economica ai propri figli, perché la trova 'sgradevole'.

NOTIZIA di 25/03/2020

Daniel Craig ha rivelato che non ha intenzione di lasciare in eredità ai suoi figli la fortuna che ha raccolto durante la sua carriera. La star di 007 si è unito alla lunga lista di celebrità che ha pubblicamente dichiarato di non credere al concetto dell'eredità economica da lasciare ai propri figli.

Nel corso di un'intervista con Saga Magazine, il protagonista di No Time To Die ha confessato che la sua filosofia è quella di spendere i propri guadagni prima di morire o di regalarli: "Penso che l'eredità sia piuttosto sgradevole. La mia filosofia è quella di sbarazzarsene o darla via prima del tempo".

Daniel Craig è padre di un bambino avuto dalla moglie, Rachel Weisz, nel 2011. L'attore aveva già avuto una figlia nel 1993 dalla prima moglie, l'attrice scozzese Fiona Loudon. Inoltre è patrigno di Henry, il figlio tredicenne che Rachel Weisz ha avuto dal regista Darren Aronofsky.

Il maggior successo ottenuto in carriera da Daniel Craig è sicuramente la partecipazione alla celebre saga cinematografica di James Bond, nella quale ha interpretato l'agente 007 dal 2006 in cinque film, sostituendo Pierce Brosnan.