CSI: Vegas, CBS ordina la serie sequel con William Petersen

CBS ha ordinato la produzione di CSI: Vegas, serie che potrà contare sulla presenza nel cast di William Petersen e Jorja Fox.

NOTIZIA di 31/03/2021

CSI: Vegas ha ottenuto il via libera alla produzione da parte di CBS e i protagonisti della nuova serie saranno William Petersen e Jorja Fox. Il progetto è stato ideato come sequel dello show cult del network e debutterà sugli schermi americani nella prossima stagione.

CSI: Scena del crimine - Una foto promozionale della puntata intitolata Immortality
CSI: Scena del crimine - Una foto promozionale della puntata intitolata Immortality

Nel cast di CSI: Vegas, oltre ai protagonisti William Petersen e Jorja Fox, ci saranno Wallace Langham, che riprenderà il ruolo di David Hodges, e i nuovi arrivi nel mondo degli agenti della scientifica: Paula Newsome, Matt Lauria, Mel Rodriguez e Mandeep Dhillon.
La serie sarà scritta da Jason Tracey e verrà prodotta da CBS Studios e Jerry Bruckheimer TV.

Il nuovo capitolo della storia, come suggerisce il titolo, sarà ambientato a Las Vegas e i protagonisti dovranno affrontare una minaccia che potrebbe portare alla fine del Crime Lab, il brillante team di agenti della scientifica che devono accogliere vecchi amici e sviluppare nuove tecniche per assicurare e preservare la giustizia.

Newsome dovrebbe interpretare Maxine, a capo del team; Lauria sarà Josh, che di solito è l'investigatore che guida i suoi colleghi nei casi e riesce a ricostruire in modo impeccabile le scene del crimine; Rodriguez sarà Hugo, che si occupa delle autopsie; Dhillon sarà Allie, una giovane immigrata che è determinata a fare carriera. Petersen e Fox, invece, riprenderanno ovviamente le parti di Gil Grissom e Sara Disle.

Kelly Kahl, presidente di CBS Entertainment, ha ricordato come la serie originale CSI: Scena del crimine sia arrivata sugli schermi 21 anni fa, dando vita a un format che ha ispirato un nuovo genere televisivo e ha ottenuto una risonanza globale. La nuova serie proporrà le storie di una nuova generazione di esperti e permetterà di scoprire come si è evoluta la tecnologia nel corso degli anni.