Cherry, Tom Holland: "Mia madre si è infuriata dopo aver visto una clip del film"

Tom Holland ha inviato a sua madre una clip di Cherry, il nuovo film dei fratelli Russo che lo vede protagonista, e la donna si è infuriata con lui: ecco perché.

NOTIZIA di 10/02/2021

Tom Holland, protagonista di Cherry, ha raccontato di quando sua madre si è infuriata dopo aver visto una clip del film diretto dai fratelli Russo, i registi di Avengers: Endgame.

In questi giorni Tom Holland è impegnato con la promozione di Cherry, film in uscita nelle sale statunitensi e su Apple TV+. Parlando con Esquire, Holland ha quindi ricordato la volta in cui ha inviato una clip di Cherry a sua madre, la quale ha reagito in maniera tutt'altro che positiva. Adattamento dell'omonimo romanzo del 2018 scritto da Nico Walker, il film vede Holland impegnato nel ruolo di un medico dell'esercito che torna a casa dalla guerra in Iraq con un disturbo da stress post-traumatico non diagnosticato e sviluppa una dipendenza da eroina. La clip che l'attore ha inviato a sua madre riguarda la scena in cui lui si trova in una cella di prigione.

"Inviarle quel video è stato il più grande errore di sempre", ha detto Holland, continuando: "Lo avevo fatto per dirle 'Ecco come va la mia giornata', e lei si è infuriata con me. Immagino di aver ragionato male perché ho pensato 'Sai a chi piacerebbe davvero vederlo? A mia madre' ma col senno di poi, è stata una cosa davvero stupida da fare". L'interprete di Uncharted ha quindi spiegato cosa, secondo lui, possa aver scatenato l'ira della donna: "Penso che quando mia madre va a vedere i miei film, dice 'Oh, quello è il mio bambino' ma in questo film non c'è niente che possa farle dire una cosa del genere".

La star di Spider-Man: Far From Home ha comunque raccontato che i suoi genitori, incluso suo papà Dominic, hanno già visto Cherry per due volte. "Sono stati in grado di goderselo come un film e non come un film biografico sul loro figlio che si fa di eroina. Sono davvero orgogliosi e gli è piaciuto molto". A novembre Joe Russo ha detto a Vanity Fair che il film seguirà il personaggio di Holland in diversi momenti della sua vita, coprendo un periodo di 15 anni. "Il film è suddiviso in sei capitoli che riflettono quei diversi periodi, ed ognuno ha un tono diverso. È girato con obiettivi diversi, diversi design di produzione. Uno ha un tocco di realismo magico. Un altro capitolo è tendente all'assurdismo. Un altro punta più sull'orrore".

Ricordiamo che Cherry uscirà nei cinema statunitensi il 26 febbraio per poi essere disponibile in streaming su Apple TV+ dal 12 marzo.