Caso Weinstein, Rose McGowan attacca Alyssa Milano: "Mi fai vomitare!"

Le due attrici hanno condiviso per diversi anni il set di 'Streghe', la famosa serie tv, nei panni di due delle quattro sorelle Halliwell.

Il caso Weinstein, uno degli scandali sessuali più grossi della Hollywood moderna, non sembra placarsi, solo qualche giorno fa un'assistente del produttore ha infatti denunciato ulteriori molestie. Una delle donne più esposte sulla vicenda è sicuramente Rose McGowan, protagonista di Grindhouse - Planet Terror di Robert Rodriguez. L'attrice non è rimasta contenta delle parole di una delle sue colleghe di Streghe. Alyssa Milano, infatti, ha rilasciato un'intervista nella quale ha parlato con stima della moglie di Harvey Weinstein, Georgina Chapman:

"Penso sia una madre splendida, una donna splendida, penso che la sua priorità ora sia impegnarsi a crescere bene i suoi due figli, vista la situazione difficile."

La reazione della McGowan è stata piuttosto dura e decisa, infatti tramite il suo account Twitter ha scritto alla Milano "mi fai vomitare" e "consiglio a te e Georgina di rivolgervi a Camille Cosby" (moglie di Bill Cosby):

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Caso Weinstein, Rose McGowan attacca Alyssa...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Bryan Singer nella bufera: accusato di aver violentato un 17enne!
Woody Allen, sua figlia accusa: "Hollywood ha protetto Weinstein e anche mio padre"