Carlo Verdone: "Vincenzo De Luca? Un grande caratterista, lo vorrei in un mio film"

Carlo Verdone esprime la sua simpatia per Vincenzo De Luca, il Governatore della Campania che ha fatto furore con i suoi discorsi tra lanciafiamme e sciabole.

NOTIZIA di 26/03/2020

Anche Carlo Verdone è rimasto conquistato dai discorsi di Vincenzo De Luca, il Governatore della Campania, che in questo periodo così particolare che stiamo vivendo, chiede ai cittadini la massima collaborazione e minaccia interventi drastici a suon di sciabole e lanciafiamme.

Un personaggio sopra le righe, che suscita simpatia, che al tempo stesso ha preso sul serio la situazione. Un politico che in questi giorni ha svelato "dei tempi da grandissimo caratterista di tradizione napoletana" - spiegato Carlo Verdone nell'intervista che ha concesso a Bianca Berlinguer a Carta Bianca, tempi che il regista e protagonista di tante commedie memorabili, da Un sacco bello a Borotalco, gli invidia: "Lo invidio perché ho provato a rifare da solo un suo discorso, come un fesso dentro casa, ma non ci sono riuscito. Io sono bravo ad imitare le altre persone, ma con De Luca proprio non ci riesco"

Verdone, che qualche settimana fa si è visto costretto a rinviare l'uscita del suo ultimo film, ha detto che lui e De Luca si sono anche sentiti al telefono, dopo che Carlo aveva detto in un'intervista che i tempi comici di Vincenzo De Luca "in certi momenti superano quelli dei De Filippo". "Mi ha telefonato per ringraziarmi ed è stato molto gentile: mi ha detto che lui ha due idoli, Totò e Carlo Verdone. Prima o poi gli chiederò di partecipare ad un mio film."

Negli ultimi giorni un di Vincenzo De Luca e altri sindaci italiani è diventato virale proprio grazie al loro allure da sceriffo. Un video che ha conquistato persino la top model Naomi Campbell, che lo ha condiviso sui suoi profili social.