Cannes 2017: a The Square la Palma d'Oro

La 70ma edizione del Festival di Cannes si conclude con la vittoria del film di Ruben Ostlund. Atri premi sono andati a L'inganno di Sofia Coppola e You Were Never Really Here con Joaquin Phoenix.

Angelica Vianello
The Square, una scena del film con Terry Notary

The Square di Ruben Östlund è il vincitore di questa 70ma edizione del Festival di Cannes, un'edizione segnata oltre che da un traguardo importante, anche dalle polemiche sul futuro della distribuzione cinematografica e dalle elevate misure di sicurezza.

Leggi la recensione del film vincitore: The Square: satira, senso di colpa e arte contemporanea

La giuria composta da Park Chan-Wook, Gabriel Yaredm, Paolo Sorrentino, Jessica Chastain, Agnès Jaoui, Fan Bingbing, Maren Ade e Will Smith ha assegnato il proprio premio all'intenso Loveless di Andrey Zvyagintsev

Grand Prix e Miglior Regia invece sono andati rispettivamente a 120 battements par minute di Robin Campillo e L'inganno di Sofia Coppola.

Leggi anche: Cannes 2017: tra colpi al cuore e amari risvegli, le nostre preferenze

The Beguiled: una foto dei protagonisti

Il premio per la miglior Miglior sceneggiatura, è andato ex aequo a Yorgos Lanthimos e Efthimis Filippou per The Killing of a Sacred Deer e a Lynne Ramsay per You Were Never Really Here, che tra l'altro è stato premiato anche per l'interpretazione di Joaquin Phoenix. A Diane Kruger invece, la Palma per la miglior attrice con la sua interpretazione nel revenge thriller In the Fade

Cannes 2017: tutti i vincitori


Quest'anno la stampa internazionale si è trovata al centro dell'animato dibattito sulla minaccia recata dai servizi di streaming al cinema tradizionale: può insomma Netflix mettere in ginocchio il cinema come lo abbiamo sempre conosciuto e amato? Secondo Pedro Almodóvar, presidente di giuria, sì, mentre Will Smith e Roman Polanski si sono dimostrati più aperti nei confronti di questa novità.

Non sono mancati poi gli intoppi organizzativi, tra cui gli errori durante la proiezione proprio di un film presentato da Netflix, Okja, gli esasperanti controlli a tappeto e l'evacuazione di una sala per l'allarme dovuto ad uno zaino lasciato a terra. Anche il mondo dorato della Croisette non può nemmeno per un istante dimenticare che siamo in Francia, e l'ombra del terrorismo è una paura niente affatto lontana.

Cannes 2017: a The Square la Palma d'Oro
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Cannes 2017
News Film & Serie Foto Video
The Square: Elisabeth Moss e Dominic West a Cannes: "Le scene di sesso? Strane e imbarazzanti"
Cannes 2017: aspettando la Palma d'oro, le preferenze della stampa internazionale