Caccia a Ottobre Rosso: Sean Connery si preparò al ruolo come un vero Comandante

Sean Connery si preparò per interpretare Marko Ramius in Caccia a Ottobre Rosso entrando nei panni di un vero comandante a bordo di una nave.

NOTIZIA di 30/06/2021

Sir Sean Connery trascorse un po' di tempo a bordo della U.S.S. Puffer al fine di prepararsi per interpretare il ruolo del capitano di 1° rango Marko Ramius in Caccia a Ottobre Rosso, un film del 1990 diretto da John McTiernan, tratto dal romanzo La grande fuga dell'Ottobre Rosso di Tom Clancy, vagamente ispirato all'ammutinamento della Storoževoj del novembre 1975.

Caccia
Una scena di Caccia a ottobre rosso

All'attore scozzese fu temporaneamente assegnato lo status di comandante e gli fu permesso di impartire ordini durante la navigazione, con il vero capitano della nave sempre presente al suo fianco. Alcuni membri del cast principale avevano prestato servizio militare da giovani: Connery aveva prestato servizio nella Royal Navy, Scott Glenn nel Corpo dei Marines degli Stati Uniti e James Earl Jones nell'esercito degli Stati Uniti. Baldwin e Glenn avevano anche trascorso del tempo su un sottomarino di Los Angeles e Alec era stato addestrato per guidare un sottomarino d'attacco.

I produttori inviarono la sceneggiatura via fax all'attore scozzese il quale, inizialmente, si rifiutò di recitare nel film perché pensava che il copione fosse poco realistico in un periodo storico come quello: la pellicola fu girata poco dopo la caduta del muro di Berlino. L'operatore si era dimenticato di inviare a Connery la prima pagina in cui veniva spiegato che in realtà il regista voleva realizzare un film storico; dopo aver letto queste parole Sean accettò immediatamente.

Pochi giorni dopo Sean Connery arrivò a Los Angeles: avrebbe dovuto iniziare a recitare pochi giorni dopo ma chiese al regista di concedergli un po' di tempo, da passare su una nave, per entrare nei panni del Comandante. Caccia a Ottobre Rosso è la prima pellicola a portare sul grande schermo il personaggio di Jack Ryan.