Bond 25: Daniel Craig si è infortunato sul set, le riprese sono in pausa!

Bond 25 potrebbe subire un ulteriore ritardo nella produzione: Daniel Craig si è infortunato durante le riprese del film.

NOTIZIA di 14/05/2019

Bond 25 dovrà affrontare un nuovo ostacolo: Daniel Craig si è infatti infortunato sul set e le riprese sono state sospese.
La notizia è stata pubblicata dal quotidiano britannico The Sun e l'incidente sembra sia avvenuto in Giamaica.

Durante la realizzazione di una sequenza di Bond 25 l'interprete di James Bond, Daniel Craig, sarebbe scivolato mentre stava correndo. L'attore è stato successivamente portato negli Stati Uniti per alcuni esami e verificare la presenza di eventuali fratture, costringendo le riprese a una pausa forzata.
Per ora non si conosce il numero di giorni necessario a far compiere alla star una ripresa completa, tuttavia la prenotazione dei Pinewood Studios di Londra, dove saranno girate alcune sequenze, è stata annullata. I ciak si sarebbero dovuti svolgere alla fine di questa settimana, tempistica ora impossibile da rispettare.

Non si tratta della prima volta che Craig subisce un infortunio sul set di un film dedicato alle avventure dell'agente 007: durante la realizzazione di Casino Royale si è spezzato due denti, in occasione di Quantum of Solace ha avuto dei problemi a una spalla e si è tagliato in modo serio un dito, e per alcuni ciak di 007 Spectre si è fatto male a un ginocchio.

Bond 25, diretto da Cary Fukunaga, dovrebbe arrivare nei cinema l'8 aprile 2020 e nel cast ci sono anche Rami Malek, Ana De Armas, Lashana Lynch, David Dencik, Billy Magnussen e Dali Benssalah. Tra i ritorni anche Lea Seydoux, Jeffrey Wright, Ben Whishaw, Rory Kinnear, Naomi Harris e Ralph Fiennes.

Bond 25: perché Cary Fukunaga è il regista perfetto per 007