Facebook

Blackout - Vite sospese, stasera su Rai 1 la seconda puntata: trama, anticipazioni e cast

Stasera su Rai 1 va in onda la seconda puntata di Blackout - Vite sospese, la fiction italo-tedesca con Alessandro Preziosi

Blackout - Vite sospese, stasera su Rai 1 la seconda puntata: trama, anticipazioni e cast

Stasera su Rai1 in prima serata va in onda la seconda puntata di Blackout - Vite sospese, fiction italo-tedesca diretta da Riccardo Donna. La serie sarà trasmessa in quattro serate, composte ognuna da due episodi, dal 23 gennaio al 6 febbraio 2023. Ecco la trama, le anticipazioni ed il cast.

Trama

Durante le vacanze natalizie nella Valle del Vanoi, in Trentino-Alto Adige, i clienti del lussuoso albergo e i residenti del paesino nel piccolo ed esclusivo polo sciistico sono tagliati fuori dal mondo dopo che una valanga li ha tagliati fuori dal mondo, impedendo l'arrivo dei soccorsi.In attesa dei soccorsi, quella che avrebbe dovuto essere una piacevole vacanza diventa una trappola che porterà a galla segreti, identità celate, ambigui professionisti pronti a tutto e la presenza di un assassino. La valanga costringe vacanzieri e residenti nel piccolo paese a vivere un'esperienza unica che li obbligherà a fare i conti con sé stessi e con gli altri.

Episodio 3

Claudia scopre che l'incidente medico di cui è stata vittima è stato provocato. Per tentare di proteggerla, lei e Anita vengono isolate in una delle stanze dell'albergo. Giorgio, un parente del proprietario dell'albergo che vive in una baita isolata, trasporta un ferito sopravvissuto alla caduta dell'elicottero che il giorno prima ha sorvolato la valle. Nel portarlo di corsa in albergo per affidarlo alle cure di Claudia, tutti apprendono che l'elicottero che doveva salvarli è precipitato. Nel frattempo, Giovanni, temendo di essere scoperto, si adopera per nascondere le tracce che potrebbero incriminarlo. Il sopravvissuto intanto è in condizioni disperate ed ha solo il tempo di sussurrare due parole misteriose in russo prima di morire: konets-veta.

Episodio 4

Al quarto giorno dal blackout l'hotel è ancora scosso dalla notizia dello schianto dell'elicottero. Anita e Lorenzo, in cerca di un momento di romanticismo, azionano la vasca idromassaggio nella Spa dell'hotel. Così facendo, provocano un corto circuito che mette seriamente a rischio la vita di Elena. Mentre Marco si dà da fare per riparare il generatore, Claudia e Giovanni tentano di recuperare in un magazzino pericolante un'attrezzatura in grado di salvare Elena. Il tetto del magazzino sta per colpire Claudia, quando Giovanni interviene e la salva. I due si ritrovano vicinissimi e Giovanni è sorpreso da se stesso. Nel frattempo, Marco scopre che c'è una via d'uscita dalla valle: una ferrata mai ultimata. L'unico in grado di guidarli nell'impresa è Max il proprietario dell'albergo. Ma all'alba quando escono, pronti a partire, Marco trova Max riverso a terra con la gola tagliata.

Episodi Precedenti

Episodio 1

È la Vigilia di Natale e il distacco di un'imponente slavina isola la Valle del Vanoi impedendo i soccorsi tramite l'unico passo che porta alla valle. Il paese è isolato, l'elettricità saltata, le comunicazioni interrotte. I clienti del lussuoso albergo nel piccolo ed esclusivo polo sciistico rimangono tagliati fuori dal mondo.

Episodio 2

Durante la valanga Riccardo rimane bloccato con Anita ma riescono a salvarsi, la ragazza all'insaputa della madre, frequenta Lorenzo, il figlio dei proprietari dell'albergo. Quando vedono un elicottero pensano che i soccorsi siano vicini. Giovanni così riprende il piano di uccidere Giovanni. Lidia, appuntato dei carabinieri, scopre di essere incinta proprio quando il padre del bambino, il maresciallo, muore sotto la valanga. Ora è lei l'unica rappresentante della legge della valle.

Cast

Alessandro Preziosi, Rike Schmid, Marco Rossetti, Aurora Ruffino, Caterina Shulha, Federico Russo, Riccardo Maria Manera, Massimo Mesciulam, Giorgio Caputo, Eugenio Franceschini, Magdalena Grochowska e Fabio Sartor. La regia è di Riccardo Donna. Il soggetto è stato scritto da Michelangelo La Neve, Valerio D'Annunzio, Andrea Valagussa , Peppe Millanta e Michela Straniero.