Black Widow: David Harbour voleva recitare solo in russo nel film Marvel

David Harbour ha parlato di Black Widow, svelando che aveva chiesto ai produttori della Marvel di poter recitare solo in russo.

NOTIZIA di 04/06/2021

David Harbour aveva un'idea originale per il suo personaggio nel film Black Widow, ma i vertici della Marvel hanno respinto la sua proposta di recitare solo in russo.
L'attore ha svelato il curioso dettaglio riguardante il progetto durante un'apparizione nel programma condotto da Jimmy Kimmel, condividendo inoltre il suo disappunto.

Il personaggio affidato a David Harbour è quello di Alexei Shostakov, un eroe russo conosciuto con il nome di Red Guardian che in passato ha rappresentato una figura paterna per la protagonista Natasha Romanoff, interpretata da Scarlett Johansson.
L'attore ha ora spiegato che era rimasto confuso dal fatto che non dovesse recitare nel film Black Widow mantenendo il legame con le origini del personaggio: "Non ha senso: è russo, si trova in Russia... Dovrebbe parlare russo. Quindi durante tutto il film dovrei parlare in russo con i sottotitoli".
David ha però sottolineato: "Forse non è la cosa migliore per un film Marvel. Non è stata un'idea accolta molto bene dai produttori quando l'ho proposta".

Diretto da Cate Shortland e prodotto da Kevin Feige, Black Widow arriverà il 9 luglio in contemporanea nelle sale cinematografiche italiane e su Disney+ con Accesso VIP, che richiede un abbonamento attivo a Disney+ e un pagamento aggiuntivo.

Nel nuovo lungometraggio prodotto da Marvel Studios, quando viene alla luce un pericoloso complotto, Natasha Romanoff alias Black Widow (Vedova Nera) si trova ad affrontare il lato più oscuro del suo passato. Inseguita da una forza che non si fermerà di fronte a nulla per distruggerla, Natasha dovrà fare i conti con il suo passato da spia e con le relazioni che ha lasciato dietro di sé molto prima di diventare un Avenger.

Il film ha come protagonista Scarlett Johansson, che torna a interpretare Natasha Romanoff/Black Widow (Vedova Nera), affiancata dall'attrice Florence Pugh nei panni di Yelena, David Harbour in quelli di Alexei/The Red Guardian e Rachel Weisz che interpreta Melina.

Il personaggio di Yelena, inoltre, sembra sarà al centro dei nuovi progetti del Marvel Cinematic Universe dopo l'uscita di scena di Natasha mostrata in una drammatica sequenza di Avengers: Endgame.