Black Panther 2, Angela Bassett: "Chadwick Boseman non potrà mai essere rimpiazzato"

La star di Black Panther Angela Bassett ha dichiarato il suo affetto nei confronti di Chadwick Boseman sostenendo che l'attore non potrà mai essere sostituito da nessuno nel sequel del film.

NOTIZIA di 25/01/2021

Angela Bassett ha espresso tutto il suo affetto nei confronti di Chadwick Boseman e si è soffermata a parlare di Black Panther e del suo sequel. A detta dell'attrice, il talento e l'umanità dell'attore deceduto da pochi mesi non potrà mai essere rimpiazzato per nulla al mondo. Nel film, l'attrice ha interpretato Ramonda, la madre di T'Challa e, in occasione di un'intervista con Matt Cohen di ET, la Bassett ha discusso la possibilità di ricreare il volto di Boseman in digitale.

Black Panther: il cast al completo composto da Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Niong'o e Danai Gurira con il regista Ryan Coogler
Black Panther: il cast al completo composto da Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Lupita Niong'o e Danai Gurira con il regista Ryan Coogler

Proprio lo scorso mese, Disney ha annunciato di non voler sostituire Chadwick Boseman con un altro attore e di non volerlo ricreare in digitale. A questo proposito, Angela Bassett ha dichiarato: "Ovviamente, si tratta di una scelta molto interessante. Stiamo parlando del regno di Wakanda e, a livello tecnologico, è possibile fare davvero tutto. Il mondo di Black Panther deve continuare ad esistere ma la perdita di Chadwick è stata davvero dolorosa. Lui era il fulcro di Wakanda".

Relativamente alla morte di Boseman, poi, l'attrice ha dichiarato: "Teniamo sempre il nostro fratello nei cuori. L'amore che ci ha lasciato in dono non è assolutamente sostituibile. Per noi è stato davvero un onore avere avuto a che fare con lui e, ovviamente, tutta questa quantità di affetto non potrà mai essere sostituita ma sarà sempre al centro di ogni nuovo progetto dell'universo Marvel". In seguito alla morte di Chadwick Boseman, avvenuta il 28 agosto 2020, l'attrice aveva condiviso un toccante post sul suo profilo Instagram.

Nel post Instagram, Angela Bassett ha scritto: "Io e Chadwick eravamo profondamente connessi e siamo stati in grado di dare vita a una vera famiglia. La nostra storia ha avuto inizio molto tempo prima di Black Panther. Durante il party di presentazione del film, infatti, Chad mi si è avvicinato e mi ha ricordato un evento. Chadwick, infatti, era stato lo studente della Howard University che mi ha premiato in occasione dell'assegnazione della laurea ad honorem da parte dell'università. E anni dopo saremmo stati insieme a goderci il successo di Black Panther! Chi lo avrebbe mai detto. Voglio rendere tributo a un'anima meravigliosa e un'artista straordinario. Tutto ciò che hai dato ti sarà restituito e ti renderà libero".