Billy Porter regista del film Camp, destinato a HBO Max

Il regista Billy Porter si occuperà del film Camp, tratto dal romanzo per ragazzi scritto da Lev Rosen su un teenager queer.

NOTIZIA di 26/10/2021

Billy Porter sarà il regista di Camp, un progetto prodotto per HBO Max che porterà sugli schermi la storia raccontata nel romanzo per ragazzi scritto da Lev Rosen.
Il lungometraggio sarà prodotto dal premio Oscar Dan Jinks tramite la The Dan Jinks Company.

La sceneggiatura di Camp è stata inizialmente scritta da Kit Williamson e Robert O'Hara sta ultimando la nuova versione della storia.
Al centro del racconto ci sarà Randy Kapplehoff, un sedicenne che ama trascorrere l'estate a Camp Outland, un campeggio per teenager queer. Ed è lì che incontra il suo migliore amico e diventa il protagonista di un grande musical e si innamora di Hudson Aaronson-Lim, che è interessato solo ai ragazzi che sembrano etero e non si accorge quasi dell'esistenza di Randy. Il ragazzo decide quindi di reinventarsi e diventa Del, un campeggiatore muscoloso e virile anche se questo significa rinunciare allo smalto alle unghie, alle lenzuola con gli unicorni e alle canzoni dello show. Il teenager è però determinato a far innamorare Hudson. I due si avvicinano, ma Randy inizia a chiedersi a quanto è disposto a rinunciare per amore e se si tratta di un sentimento reale, visto che Hudson non sa nemmeno chi è realmente.

Billy Porter sarà il regista del film e avrà il ruolo di Mark, il direttore del teatro della struttura. Jinks ha dichiarato: "Billy Porter, che ho la fortuna di conoscere da oltre 20 anni, è il regista perfetto per questa storia che è divertente in modo esilarante e al tempo stesso molto emozionante. Avrei voluto esistesse un film così quando stavo crescendo. Sono elettrizzato dal fatto che ora potremo realizzarlo".