Bill Murray rifiutò di leggere lo script di Splash, gettandolo via in un ristorante

L'attrice P.J. Soles ha svelato che aveva provato a convincere Bill Murray a recitare con lei in Splash, ottenendo un enfatico e netto rifiuto.

NOTIZIA di 24/03/2022

Bill Murray ha rifiutato molti ruoli nella sua carriera, tra cui quello poi affidato a Tom Hanks in Splash - Una sirena a Manhattan. A rivelarlo è stata l'attrice P.J. Soles che aveva recitato con lui in Stripes, un plotone di svitati.

In un'intervista rilasciata a Yahoo!, Soles ha svelato che aveva incontrato Bill Murray per proporgli di lavorare di nuovo insieme in un film. L'attrice aveva quindi portato con sé lo script di Splash, una sirena a Manhattan durante un incontro avvenuto in un ristorante.

Soles ha spiegato in che modo il collega e amico ha rifiutato la proposta: "Ha chiesto 'è una commedia?'. Ho risposto 'Sì'. E l'ha lanciato attraverso la stanza".
Il suo racconto è proseguito raccontando: "Mentre stava volando in aria stavo pensando 'Per favore, non colpire in testa qualcuno o buttare per terra un bicchiere di vino'. Fortunatamente è atterrato per terra".
La star, prima di ottenere l'iconico ruolo in Ghostbusters, in quegli anni, sembrava volesse allontarsi dal mondo delle commedie, cercando di differenziare le parti interpretate sugli schermi.

Splash, che è stato diretto da Ron Howard, ha quindi avuto come protagonista Tom Hanks e ha incassato ben 70 milioni di dollari. L'attrice P.J. Soles, inoltre, non ha ottenuto la parte della sirena Madison, affidato a Daryl Hannah.