Better Call Saul 6, ci saranno anche le star di Breaking Bad Bryan Cranston e Aaron Paul

È stato confermato il ritorno di Bryan Cranston e Aaron Paul per l'ultima stagione di Better Call Saul, lo spin-off di Breaking Bad con Bob Odenkirk.

NOTIZIA di 10/04/2022

Sì, è proprio così: in Better Call Saul 6 rivedremo anche le star di Breaking Bad Bryan Cranston e Aaron Paul. Che gran modo di chiudere la serie spin-off con Bob Odenkirk, non vi pare?

Preparatevi al ritorno di Walter White e Jesse Pinkman.
Durante il panel del Paleyfest dedicato alla sesta e ultima stagione della serie AMC Better Call Saul è stato infatti annunciato il ritorno dei due amatissimi protagonisti di Breaking Bad in occasione degli ultimi episodi dello spin-off dedicato all'avvocato interpretato da Odenkirk.

Anche se il tutto sembrava essere partito un po' per gioco (con l'attore di Better Call Saul Jonathan Banks che durante il panel di Deadline Contenders ha scherzosamente risposto alla domanda di un possibile ritorno di Cranston con un "Perché dovresti volere vederlo tornare? Voglio dire, quello sì che è un attore sopravvalutato"), non c'è nulla di più reale.
Il co-creatore dello show Peter Gould ha annunciato, AMC ha confermato: "Stanno tornando".

I due personaggi mancavano dagli schermi fin dal termine di Breaking Bad, che nel 2013 si concludeva con la sua quinta stagione. Jesse Pinkman, tuttavia, aveva avuto modo di fare ritorno nel film Netflix El Camino: A Breaking Bad Movie del 2019, mentre di White attendevamo ancora un'ultima apparizione.

Sembra dunque che, finalmente, i nostri beniamini faranno ritorno, e che basterà aspettare solo la messa in onda di Better Call 6 tra pochissimi giorni per scoprire esattamente quando avverrà.

Better Call 6 sarà diviso in due parti: la prima arriverà il 18 aprile, per arrivare fino a maggio; la seconda, invece, partirà nel mese di luglio.