Benedetta: il bollente trailer del film su una suora lesbica

Benedetta è il titolo del nuovo film diretto da Paul Verhoeven, ambientato in Toscana, che narrerà la storia vera di una suora divisa tra sesso saffico e religione.

NOTIZIA di 05/05/2021

È appena uscito il trailer del nuovo film diretto da Paul Verhoeven, ambientato in Toscana, intitolato Benedetta. La pellicola, che avrà la sua prima mondiale al Festival di Cannes del 2021, racconta la storia vera della mistica, suora cattolica e lesbica Benedetta Carlini (1591-1661).

Benedetta Carlini fu una figura molto controversa della Chiesa italiana durante il XVII secolo: oltre a supposte visioni mistiche, la donna attirò anche molte polemiche a causa delle relazioni omosessuali intrattenute con altre suore. Il trailer ci dà un assaggio delle atmosfere erotiche e blasfeme che Verhoeven ha adottato al fine di raccontare la storia di Benedetta.

La pellicola, in realtà, è l'adattamento del saggio "Atti impuri - Vita di una monaca lesbica nell'Italia del Rinascimento", pubblicato nel 1986 e scritto dalla storica Judith C. Brown, considerata una pioniera degli studi sulla storia della sessualità.

La sinossi ufficiale del film recita: "Alla fine del XV secolo, con la peste che devastò la terra, Benedetta Carlini si unì al convento di Pescia, in Toscana, come novizia. Capace sin dalla tenera età di compiere miracoli, l'impatto di Benedetta sulla vita nella comunità è immediato e epocale. Benedetta accoglie una giovane donna nel suo convento, e le due iniziano così un'appassionata relazione."