Batgirl: Kevin Feige, Edgar Wright e James Gunn sostengono i registi, critiche per l'ironia di Simu Liu

I registi di Batgirl hanno svelato che hanno ricevuto il sostegno di Kevin Feige, James Gunn ed Edgar Wright dopo la cancellazione, mentre una battuta di Simu Liu è al centro delle polemiche.

NOTIZIA di 05/08/2022

La cancellazione di Batgirl ha spinto Kevin Feige a inviare un messaggio a Adil El Arbi e Bilall Fallah, i registi del film, per condividere il proprio sostegno.
I due filmmaker, dopo aver completato le riprese del progetto DC, sono infatti entrati tra le fila della Marvel occupandosi di due episodi della serie Ms. Marvel.

Kevin Feige, come rivela l'e-mail condivisa online, ha scritto: "Amici miei, dovevo contattarvi e farvi sapere che vi stiamo tutti pensando. Grazie alla meravigliosa notizia delle nozze (congratulazioni!) e per la deludente notizia di Batgirl. Sono davvero orgoglioso di voi e del lavoro fantastico che fate, in particolare ovviamente per Ms. Marvel! Non vedo l'ora di scoprire quale sarà il vostro prossimo progetto. Spero di riuscire a vedervi presto".

Adil El Arbi ha inoltre voluto ringraziare sui social altri colleghi che hanno espresso la propria solidarietà per quanto accaduto: "Grazie per tutti i messaggi e il sostegno proveniente da tutto il mondo. Un ringraziamento speciale ai registi Edgar Wright e James Gunn, le vostre parole gentili e la vostra esperienza significano molto per noi mentre affrontiamo questo periodo difficile".

Simu Liu ha invece ironizzato sulla questione, venendo travolto dalle critiche dei suoi follower che non hanno apprezzato il suo umorismo, scrivendo online: "Mi dispiace informarvi che Disney ha deciso di cancellare lo speciale delle feste di Shang-Chi a causa di preoccupazioni riguardanti la sua qualità. Avevo già girato tutto. Ho persino disegnato un Ta-Lo in pan di zenzero. RIP Shang Chi and the Legend of the TEEEN GOLDEN RIIIINGS".