Balloon - Il vento della libertà: la storia vera che ha ispirato il film

Balloon - Il vento della libertà è ambientato nell'estate 1979 e racconta la storia vera di due famiglie (gli Strelzyk e i Wetzel) che provarono a fuggire dalla Germania dell'Est per trovare la libertà all'Ovest

NOTIZIA di 16/08/2021

Balloon - Il vento della libertà è un film distribuito nel 2018 da Lucky Red e ambientato nell'estate del 1979. Il progetto diretto da Michael Herbig racconta la storia vera di due famiglie che provarono a fuggire dalla Germania dell'Est per trovare la libertà all'Ovest.

L'intera vicenda portata in scena in Balloon - Il vento della libertà ha a che fare con la mongolfiera del titolo. La storia portata in scena nel film ha inizio nel 1979 e, più precisamente, nel periodo estivo ed è ambientata in una Germania divisa dal Muro di Berlino. In questa situazione, le famiglie Strelzyk e Wetzel aspirano a fuggire verso il versante occidentale e ritengono di aver trovato la soluzione ideale: attraversare il confine su una mongolfiera di costruzione artigianale.

Si tratta, senza dubbio, di un'idea pericolosa e stramba che fa desistere una delle due famiglie. Quella degli Strelzyk, però, continua imperterrita a tenere fede al proprio obiettivo e prova comunque l'impresa, salvo poi desistere, a causa di una serie di problemi tecnici improvvisi. Nonostante il loro tentativo di nascondere le prove di quanto accaduto, la Stasi è già sulle loro tracce e qualsiasi parola sbagliata potrebbe costare la vita agli Strelzyk.

Il Muro di Berlino fu un sistema di fortificazioni attivo dal 1961 al 1989 e venne eretto dal governo della Germania dell'Est con l'obiettivo di impedire la libera circolazione delle persone verso il lato Ovest del Paese. Simbolo della cosiddetta "cortina di ferro", ovvero dell'immaginaria linea di demarcazione tra la zona filoccidentale e il Patto di Varsavia, il Muro di Berlino fu il simbolo dell'Europa durante i quattro decenni della Guerra fredda. La sua caduta, il 9 novembre 1989, decretò la riapertura delle frontiere, la riunificazione della Germania e la fine dell'Unione Sovietica.