Facebook

Aquaman 2: ecco come reagì Jason Momoa quando Zack Snyder gli offrì il ruolo del supereroe

Durante un'intervista recente, Jason Momoa ha parlato di come ha reagito quando Zack Snyder gli ha offerto il ruolo di Aquaman per la prima volta.

In occasione dell'imminente uscita di Aquaman 2, il cui titolo completo è Aquaman e il Regno Perduto, Jason Momoa si è aperto a proposito del personaggio principale dell'attesissimo sequel, rivelando anche come ha reagito quando gli è stata offerta la parte da Zack Snyder.

Zack Snyders Justice League 9
Zack Snyder's Justice League: Henry Cavill, Ben Affleck, Jason Momoa, Gal Gadot, Ezra Miller e Ray Fisher in una scena

Momoa è stato scelto per interpretare il Justice Leaguer acquatico nell'estate del 2014 al fine di fare un cameo in Batman v Superman: Dawn of Justice, durante il periodo in cui Zack Snyder stava piantando i semi per il suo ormai defunto "Snyderverse".

Durante un'intervista di Cinemablend, l'attore ha svelato: "Quando Zack mi ha detto che voleva che interpretassi Aquaman ho pensato: 'Cosa?'. Era letteralmente la cosa più lontana da quello che pensavo che i sarebbe stato offerto. Poi ho pensato: 'Perché non può essere qualcuno di discendenza polinesiana?'".

Zack Snyders Justice League 7
Zack Snyder's Justice League: Jason Momoa, Gal Gadot, Ray Fisher in una scena

"Aquaman è il supereroe più preso in giro al mondo. Ma è incredibile essere in grado di portare consapevolezza di ciò che sta accadendo al nostro pianeta. Non è una storia che è stata raccontata più e più volte, è un film su ciò che sta accadendo in questo momento, ma in un mondo fantastico", ha concluso Jason Momoa.