Facebook

Anne Heche: svelati i risultati dell'autopsia, il giorno dell'incidente non era sotto effetto di droghe

L'ultima autopsia sul corpo della compianta Anne Heche, scomparsa a 53 anni dopo un fatale incidente stradale, ha chiarito come l'attrice non fosse sotto effetto di droghe al momento dell'accaduto.

Anne Heche: svelati i risultati dell'autopsia, il giorno dell'incidente non era sotto effetto di droghe

L'attrice Anne Heche si è spenta a soli 53 anni il 5 agosto 2022 dopo un fatale incidente stradale a Los Angeles, avvenuto l'11 agosto scorso. Dopo essere stata ricoverata d'urgenza ed essere finita in coma, i medici l'hanno dichiarata cerebralmente morta dopo pochi giorni.

Yahoo Entertainment ha ottenuto i risultati dell'autopsia di Heche che include i risultati tossicologici. Il sangue dell'attrice esaminato in ospedale ha mostrato la presenza di benzoilecgonina, un metabolita inattivo della cocaina. Ciò indica un uso passato di sostanze, come conferma il medico legale di Los Angeles. I risultati hanno mostrato anche un uso precedente di marijuana, ma non al momento dell'infortunio. Non è stato rilevato neanche alcol nel sistema di Heche. La speculazione che l'attrice fosse ubriaca al momento dell'incidente è stata alimentata da un'immagine che sembrava mostrare una bottiglia di liquore sul sedile anteriore del suo veicolo.

Johnny Depp dette uno strano consiglio ad Anne Heche sul set di Donnie Brasco

Un portavoce del Dipartimento di Polizia di Los Angeles ha dichiarato a Yahoo Entertainment che l'attrice era indagata per guida in stato di ebbrezza prima che le venisse tolto il supporto vitale. Il rapporto tossicologico finale afferma che il fentanyl rilevato nelle urine della Heche fosse stato somministrato in ospedale, quindi utilizzato a scopo medico.

Il medico legale ha stabilito che Anne Heche è morta per inalazione e lesioni termiche. È rimasta intrappolata nella sua Mini Cooper per circa 30 minuti prima di essere salvata dai primi soccorritori. Il rapporto ufficiale elenca la frattura dello sterno dovuta a trauma contusivo come un'altra "condizione significativa".