Angelina Jolie sulle foto con le api: "Una stava sotto il vestito ma non avevo paura" (VIDEO)

Angelina Jolie ha parlato del servizio realizzato per National Geographic che l'ha vista ricoperta di api per 18 minuti, svelando anche un 'simpatico' retroscena.

NOTIZIA di 22/05/2021

Angelina Jolie ha descritto le sensazioni provate durante il servizio fotografico di National Geographic in cui era ricoperta di api, svelando che una di queste è rimasta sotto il suo vestito per tutto il tempo ma ammettendo anche di non aver mai provato paura.

Questa settimana Angelina Jolie è stata protagonista di un servizio fotografico nel quale era ricoperta di api, nato con l'intento di sensibilizzare le persone sull'importanza delle api e quindi sensibilizzare la popolazione mondiale sul rischio estinzione che riguarda queste creature, tanto piccole quanto necessarie per la salvaguardia dell'ambiente. In occasione del World Bee Day, l'attrice ha quindi posato ricoperta da uno sciame d'api, immortalata dal fotografo Dan Winters.

In un video condiviso dal sito ufficiale di National Geographic, Angelina Jolie ha quindi raccontato il suo modo di approcciare questa esperienza e le sensazioni provate durante la produzione del servizio. "Non avevo paura, mi sentivo semplicemente bene", ha detto la star americana, aggiungendo: "Provavo soltanto piacere nel sentirmi connessa ed in sintonia con queste bellissime creature, il ronzio sembrava una sorta di meditazione". La protagonista di Changeling ha anche spiegato che durante il servizio non doveva assolutamente muoversi: "Dovevo rimanere immobile, non potevo fare assolutamente nulla e dovevo essere d'acciaio ma è stato facile per me e stavo bene".

Angelina Jolie ha poi raccontato: "Ho messo alcune cose nel naso e nelle orecchie in modo da non dare loro molti buchi in cui inserirsi. Una è anche entrata sotto il vestito ed è rimasta lì tutto il tempo. Sembrava una commedia d'altri tempi. Continuavo a sentirla sul ginocchio, sulla gamba, su tutto, e pensavo 'Oh, questo è il posto peggiore in cui essere punta". L'attrice ha infine spiegato l'importanza di piccoli gesti che tutti noi possiamo fare quotidianamente: "Siamo così tanto preoccupati e così tante persone si sentono sopraffatte dalle cattive notizie e da tutto ciò che sta accadendo, ma questo rappresenta qualcosa che possiamo gestire, possiamo certamente intervenire tutti e fare la nostra parte e fare molto meglio".

Il fatto che Angelina Jolie si sentisse tranquilla durante il servizio con le api, è stato confermato anche dal fotografo Dan Winters: "Non sono mai stato così nervoso, mai, durante una ripresa. Lei però era assolutamente priva di paura. Non indossava protezioni per le api e non si è fatta la doccia, perché le api attaccano i profumi. Le ho detto 'Devi avere l'odore di un semplice organismo'. Non si è mai tirata indietro, nemmeno una volta. Non c'è mai stato un momento di esitazione o un 'Ooh' durante il servizio. Era come se l'avesse fatto per tutta la vita e questa era una sorta di esperienza qualunque per lei. E ne sono rimasto incredibilmente colpito".