American Horror Story, Evan Peters rievoca le scene di nudo più "strane" che ha dovuto girare

Evan Peters, durante un'intervista di GQ, ha parlato di American Horror Story e delle scene di nudo più "strane" che ha dovuto girare sul set.

NOTIZIA di 25/04/2021

Durante un'intervista di GQ Evan Peters ha parlato di American Horror Story prima di rievocare alcune scene di nudo che ha trovato estremamente "strane" da filmare sul set delle serie tv. Quando si parla di questo argomento non bisogna sorvolare sul fatto che, per ciò che concerne scene piuttosto peculiari, l'attore ha ovviamente una lista piuttosto lunga tra cui scegliere.

American Horror Story: Evan Peters nell'episodio Halloween - part 2 (stag. 1)
American Horror Story: Evan Peters nell'episodio Halloween - part 2 (stag. 1)

Durante la sua intervista Peters ha spiegato che come persona lui è un tipo normale e piuttosto rilassato. Secondo l'attore, la sua vera personalità non viene mai fuori negli episodi della serie il che, ovviamente, rende il suo lavoro piuttosto difficile.

A questo proposito, durante l'intervista, Evan ha dichiarato: "Io sono strano, sono sciocco e mi piace divertirmi. Non mi piace urlare e gridare. In realtà lo odio. Penso che sia disgustoso e davvero orribile, ed è stata una sfida per me: sono dovuto diventare un'altra persona per recitare nella serie."

Quando l'intervistatore ha chiesto all'attore di parlare delle scene traumatiche in cui ha recitato durante le riprese di American Horror Story, Evan Peters ha dichiarato: "La peggiore di tutte è stata la scena in cui facevo sesso con una ragazza mentre la tagliavo con un rasoio. Era semplicemente orribile, strano e triste. Stavo girando la quinta stagione e quindi ero a mio agio con la troupe, quindi mi dissi semplicemente: 'Okay, immagino che sarò nudo per questa scena'. In ogni caso, altre scene girate precedentemente, che non ho voglia di menzionare, furono ancora più snervanti."