American Horror Story 8: Anjelica Huston nel cast? American Crime Story 3 a rischio

La Huston dovrebbe affiancare un'altra regina, Joan Collins, mentre regna ancora l'incertezza sulle nuove stagioni di Crime Story e Feud.

NOTIZIA di 05/04/2018

Due iconiche figure femminili starebbero per unirsi al cast dell'ottava stagione di American Horror Story. Non solo la leggenda di Dynasty Joan Collins starebbe per unirsi al cast, ma adesso apprendiamo che insieme a lei ci sarà quasi sicuramente anche Anjelica Huston.

Dalle prime indiscrezioni circolate, l'ottava stagione dovrebbe intitolarsi American Horror Story: Radioactive: l'azione sarà ambientata nel 2032 in Arizona, dopo un disastro nucleare. I protagonisti saranno dei sopravvissuti che non sono stati toccati dall'incidente tossico. Nel cast ci saranno anche dei grandi ritorni: insieme alle star Sarah Paulson, Evan Peters e Kathy Bates rivedremo Dylan McDermott, Denis O'Hare, Adina Porter e Eddie Cibrian.

Leggi anche: Ryan Murphy, da Glee e l'horror ad American Crime Story: ecco chi è il Re Mida della TV

American Crime Story: Edgar Ramirez nel ruolo di Gianni Versace
American Crime Story: Edgar Ramirez nel ruolo di Gianni Versace

Attendiamo ulteriori dettagli in estate, quando la nuova stagione entrerà in lavorazione. Nel frattempo, dal pianeta Ryan Murphy arrivano notizie poco confortanti per quanto riguarda la terza stagione di American Crime Story. Accantonata momentaneamente l'idea di concentrarsi sul post Uragano Katrina per la complessità e l'impegno economico richiesto, Murphy aveva anticipato l'intenzione di concentrarsi sul caso Monica Lewinsky e sullo scandalo sessuale che ha travolto il Presidente Bill Clinton.

Dopo aver opzionato il libro di Jeffrey Toobin A Vast Conspiracy: The Real Sex Scandal that Nearly Brought Down a President, Ryan Murphy ha deciso di coinvolgere la stessa Lewinsky. "Le ho detto 'Nessuno dovrebbe raccontare la tua storia all'infuori di te, e sarebbe molto scorretto se lo facesse qualcun altro. Se vuoi produrre la serie con me, ne sarei felice. Ma tu dovresti occuparti della produzione e del maledetto denaro".

Dopo aver anticipato un ruolo centrale per la sua attrice feticcio Sarah Paulson e aver specificato che la famiglia Clinton non sarebbe stata al centro del plot, Murphy ha specificato che al momento la nuova stagione non è sicura al 100%. A rischio anche la seconda stagione dell'acclamata Feud, incentrata sul matrimonio di Carlo d'Inghilterra e Diana Spencer. "Ci sto ancora lavorando e non voglio fare niente di cui non sia al 100% sicuro" ha spiegato lo sceneggiatore.

Continua a seguirci su Facebook,
Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!