Amber Heard spiega alla corte perché ha registrato Johnny Depp "mentre ululava come un animale"

Amber Heard ha recentemente spiegato alla corte perché ha registrato Johnny Depp 'mentre ululava come un animale' su un aereo privato diretto a Los Angeles.

NOTIZIA di 05/05/2022

Amber Heard ha detto alla corte di aver registrato Johnny Depp nel 2014 mentre, da ubriaco, "ululava come un animale" su un volo privato perché in seguito, una volta passata la sbronza, non si sarebbe ricordato della gravità della situazione.

Il processo per diffamazione tra il signor Depp e la signora Heard è iniziato lunedì 11 aprile a Fairfax, in Virginia, a seguito della causa del signor Depp contro la sua ex moglie che è stata intentata nel marzo del 2019. Il presunto incidente, verificatosi su un volo privato, sarebbe avvenuto nel maggio 2014, dopo che la signora Heard era volata da New York a Boston per incontrare il signor Depp al fine di volare con lui fino a Los Angeles.

"Sapevo che qualcosa non andava", ha dichiarato l'attrice a proposito dell'arrivo del signor Depp sull'aereo. "Si avvicina e non mi dice una parola, si siede soltanto sul sedile di fronte a me. Ad un certo punto mi chiede se ho qualcosa da dirgli su quello che è successo ieri".

"Puzza di erba e alcol... Inizia a farmi domande, cerco di essere educata e di non provocarlo. Mi inizia a chiedere di James Franco, visto che all'epoca stavo girando con lui un film intitolato The Adderall Diaries", ha continuato Amber Heard. "Mi dice una serie di cose davvero disgustose e insinua che mi sia piaciuto girare le scene di sesso con lui, mi accusa di averlo tradito, mi da della troia. Dopo mi tira un calcio, si chiude in bagno e, da ubriaco, inizia ad ululare come un animale."