Alyssa Milano arrestata durante una protesta per il diritto di voto alla Casa Bianca

Alyssa Milano è stata recentemente arrestata per aver preso parte ad una protesta per il diritto di voto che ha avuto luogo presso la Casa Bianca.

NOTIZIA di 20/10/2021

Ieri, Martedì 20 ottobre 2021, Alyssa Milano è stata arrestata durante una protesta per il diritto di voto alla Casa Bianca. La star di Charmed ha scelto Twitter per rivelare di essere stata "arrestata per aver chiesto all'amministrazione Biden e al Senato di usare il loro mandato per proteggere i diritti di voto".

Wallpaper di Alyssa Milano
Wallpaper di Alyssa Milano

La Milano stava manifestando con People for the American Way: un organizzazione no profit fondata dal produttore televisivo Norman Lear nel 1980. Anche il presidente del gruppo, Ben Jealous, è stato arrestato durante la protesta.

"Siamo tornati alla Casa Bianca per inviare un messaggio chiaro e preciso al presidente Biden: abbiamo bisogno di azioni che corrispondano all'urgenza delle sue parole sui diritti di voto e il tempo stringe", ha spiegato Ben in una nota pubblicata su Twitter.

"La legge sulla libertà di voto deve passare ora se vogliamo proteggere i diritti di voto durante le prossime elezioni: dobbiamo farlo per gli elettori neri, per le donne, per gli elettori più giovani e gli elettori più anziani, gli elettori con disabilità e per tutti i lavoratori. Il presidente deve farsi avanti, o il diritto di voto morirà sotto il suo controllo". Ha concluso Jealous.

Wallpaper di Alyssa Milano
Wallpaper di Alyssa Milano

L'organizzazione di difesa progressista afferma che sta cercando di "combattere l'estremismo di destra e costruire una società democratica che implementi gli ideali di libertà, uguaglianza, opportunità e giustizia per tutti".