Alec Baldwin, le reazioni all'incidente su Twitter: da Elijah Wood al regista James Gunn

Da Elijah Wood a James Gunn, sono molte le star che su Twitter stanno commentando il terribile incidente, in cui è rimasto coinvolto Alec Baldwin, avvenuto sul set di Rust.

NOTIZIA di 22/10/2021

Molte celebrità e personaggi del settore, come Elijah Wood, l'attrice Debra Messing e il regista James Gunn, hanno scelto Twitter per parlare del tragico incidente avvenuto sul set del prossimo film di Alec Baldwin, Rust, al Bonanza Creek Ranch di Santa Fe, nel New Mexico.

Durante le riprese, l'attore, 63 anni, ha accidentalmente sparato e ucciso il direttore della fotografia Halyna Hutchins e ferito lo sceneggiatore e regista del film Joel Souza con la sua arma da fuoco, che sarebbe dovuta essere caricata a salve.

Elijah Wood ha twittato che la morte della Hutchins è "assolutamente orribile e devastante, il mio cuore va alla sua famiglia", mentre il regista James Gunn ha ammesso che la sua "più grande paura è che qualcuno venga ferito a morte su uno dei miei set".

La star di The League, Paul Scheer, ha definito l'incidente "qualcosa di peggiore di una tragedia, ci sono così tante regole in atto per assicurarsi che ciò non possa accadere. Non riesco nemmeno a immaginare come sia possibile. Così tante persone sono state negligenti. Questo è un crimine. Halyna era un talento straordinario."

L'ex co-protagonista di Alec, Debra Messing, si è lanciata in difesa della star dopo che un utente l'ha definito 'un assassino' su Twitter: "Gli è stata consegnata una pistola di scena. L'ha usato nella scena. Poi si è verificato un evento catastrofico in cui la Hutchins ha perso la vita e Joel Souza è rimasto ferito. Prego per tutte le loro famiglie."

Alec Baldwin spara con una pistola sul set: morta la direttrice della fotografia, ferito il regista

In una dichiarazione a Deadline, un portavoce di Rust Movies Productions LLC ha comunicato che "l'intero cast e la troupe sono assolutamente devastati dalla tragedia di oggi e inviamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia di Halyna e ai suoi cari. Abbiamo interrotto la produzione del film per un periodo di tempo indeterminato e stiamo collaborando pienamente con le indagini del dipartimento di polizia di Santa Fe. Forniremo servizi di consulenza a tutti coloro che sono collegati al film mentre lavoriamo per elaborare questo terribile evento".