Alec Baldwin, Donald Trump insinua: "Forse la pistola l'ha caricata lui"

Donald Trump ha fornito la sua versione dei fatti sulla strage casuale che ha colpito la figura di Alec Baldwin e ha accusato l'attore di aver caricato da sé l'arma da fuoco.

NOTIZIA di 06/11/2021

Donald Trump ha fornito la sua versione dei fatti sulla strage casuale che ha riguardato la figura di Alec Baldwin sul set di Rust. Secondo l'ex Presidente degli Stati Uniti, sarebbe stato lo stesso attore a caricare l'arma da fuoco.

Donald Trump nell'atto di imbracciare un fucile
Donald Trump nell'atto di imbracciare un fucile

L'antipatia di Donald Trump nei confronti di Alec Baldwin è cosa nota: l'ex Presidente degli Stati Uniti non prova particolare simpatia verso l'attore fin dai tempi della sua imitazione durante il Saturday Night Live. Adesso, Trump si è vendicato contro l'attore fornendo la sua versione dei fatti sulla strage casuale che ha riguardato Baldwin sul set di Rust.

A questo proposito, Donald Trump ha dichiarato: "È un ragazzo problematico. C'è qualcosa che non va in lui. L'ho osservato per anni. Fa a pugni con i giornalisti. È un pazzoide. E di solito, quando c'è qualcuno del genere, sai, secondo me, c'entra qualcosa".

Donald Trump ha fatto le sopracitate dichiarazioni nel corso del podcast conservatore di Chris Stigall. L'intervento dell'ex Presidente degli Stati Uniti si riferisce all'omicidio accidentale di Halyna Hutchins, direttrice della fotografia sul set di Rust.

Al momento, sono ancora in corso le indagini per accertare la dinamica dell'incidente.