A qualcuno piace caldo: Marilyn Monroe e il "segreto" del suo corpo nelle foto pubblicitarie

Marilyn Monroe e il "segreto" riguardante il suo corpo nelle foto pubblicitarie di A qualcuno piace caldo, un film del 1959 diretto da Billy Wilder.

NOTIZIA di 03/04/2021

Marilyn Monroe era incinta durante le riprese di A qualcuno piace caldo, celeberrima pellicola del 1959 diretta da Billy Wilder, e di conseguenza era molto più in carne del previsto. L'attrice, che aveva avuto diversi aborti nella sua vita, decise di non perdere peso e così la produzione fu costretta ad ovviare al problema con un "trucco" che è rimasto un segreto per molti anni.

Marilyn Monroe in A qualcuno piace caldo, nel '59
Marilyn Monroe in A qualcuno piace caldo, nel '59

Negli anni Ottanta Wilder rivelò che a causa della sua gravidanza la maggior parte delle foto pubblicitarie della Monroe furono realizzate grazie ad un attrice, Sandra Warner, e alla controfigura di Marilyn, Evelyn Moriarty: il fotografo non fece altro che sovrapporre il volto dell'interprete di Zucchero Kandinsky al corpo delle due donne.

'Nessuno è perfetto'
'Nessuno è perfetto'

La pellicola è considerata una delle migliori commedie della storia del cinema statunitense, vinse un Oscar e tre Golden Globe, tra cui il Golden Globe per la migliore attrice in un film commedia o musicale a Marilyn Monroe e miglior attore in un film commedia o musicale a Jack Lemmon.

Nel 2005 la battuta "Beh, nessuno è perfetto" è stata inserita al quarantottesimo posto della classifica delle migliori cento battute del cinema statunitense. Su Rotten Tomatoes il 95% dei 63 critici ha dato al film una recensione positiva, con una valutazione media di 9.1 / 10. Il consenso critico del sito web recita: "A qualcuno piace caldo è una commedia vivace e arguta che prosegue fino alla fine senza neanche un intoppo."