24: Fox per ora non ha ordinato le nuove serie del franchise

24 avrebbe potuto tornare sugli schermi televisivi con due nuove serie, ma Fox ha confermato che per ora non ha intenzione di espandere il franchise.

NOTIZIA di 07/02/2019

24, la serie cult con protagonista Kiefer Sutherland, sembra destinata a non tornare sugli schermi televisivi nonostante Fox avesse ordinato lo sviluppo di due potenziali show legati al mondo di Jack Bauer.
Il network aveva infatti svelato alcuni mesi fa che Howard Gordon e Jeremy Doner erano al lavoro su una serie ambientata nel mondo degli avvocati che avrebbe mantenuto la narrazione in tempo reale come accaduto nel progetto originale. L'emittente era inoltre interessata a un possibile prequel dedicato alla giovinezza dell'agente Jack Bauer, idea che stava venendo sviluppata da Gordon in collaborazione con Joel Surnow e Bob Cochran.

Charlie Collier, amministratore delegato di Fox Entertainment, ha però dichiarato che non è stato dato il via libera alla produzione dei pilot delle due potenziali serie. Il network ha ribadito che il "marchio" non è destinato a "morire", aspettando comunque l'idea giusta per espandere ulteriormente il mondo di 24: "Il potere di questi franchise non è qualcosa con cui giocare, e 24 è stato un momento iconico nella storia della televisione. Per questo quando, e se, ritornerà sugli schermi sarà perché i creatori e gli sceneggiatori sentono di avere la storia giusta da raccontare, di poter rendere onore al franchise e lo studio e il network si troveranno d'accordo. Sarei realmente disposto a lavorare con Howard e tutti gli altri, ma per ora non c'è nulla di nuovo in programma".