Rising Phoenix: la storia delle Paralimpiadi 2020

4.5/5
2.2/5
Locandina di Rising Phoenix: la storia delle Paralimpiadi

Rising Phoenix: la storia delle Paralimpiadi è un film di genere Documentario del 2020 diretto da Ian Bonhôte e Peter Ettedgui con Tatyana McFadden e Bebe Vio Beatrice. Durata: 105 min. Distribuito in Italia da Netflix. Paese di produzione: Regno Unito.

Titolo originale
Rising Phoenix
Data di uscita
26 Agosto 2020 (Italia, Streaming)
Genere
Documentario
Anno
2020
Regia
Ian Bonhôte, Peter Ettedgui
Attori
Tatyana McFadden, Bebe Vio Beatrice, Jonnie Peacock, Jean Baptiste Alaize
Paese
Regno Unito
Durata
105 Min
Distribuzione
Netflix

Trama

La trama di Rising Phoenix: la storia delle Paralimpiadi (2020). Il film racconta la straordinaria storia dei Giochi Paralimpici. Dalle macerie della seconda guerra mondiale al terzo evento sportivo più grande del pianeta, le Paralimpiadi hanno portato alla nascita di un vero e proprio movimento globale che continua a cambiare il modo in cui il mondo pensa alla disabilità, alla diversità e al potenziale umano.

Il documentario ripercorre la storia della creazione dei Giochi Paralimpici, partendo dal dopoguerra fino a diventare il terzo evento sportivo più importante del pianeta. Tra i vari atleti che sono stati intervistati per il documentario c’è anche la schermitrice italiana Bebe Vio, atleta dalla tenera età di cinque anni, che ha fatto incetta di premi e medaglie d’oro fin dal 2011. Il 2020 è stato l’anno del Covid-19 che ha stravolto il globo con una pandemia e che ha impedito numerose manifestazioni, artistiche e sportive, tra cui le Paralimpiadi di Tokyo 2020.

Bebe racconta la sua storia proprio in questo periodo in cui avrebbe dovuto essere impegnata a gareggiare nella capitale giapponese. Insieme a lei altri straordinari atleti di tutto il mondo come Ellie Cole, Jean-Baptiste Alaize, Matt Stutzman, Cui Zhe, Ryley Batt e altri ancolra danno testimonianza dell’incredibile storia delle Paralimpiadi insieme a Sir Philip Craven, il Presidente del Comitato Paralimpico Internazionale, Xavi Gonzales, ex Amministratore Delegato del Comintato delle Paralimpiadi e Eva Loeffler, figlia del Dottor Ludwig Guttmann, neurochirurgo e neurologo.

Recensione

Uno dei prodotti più interessanti di questa stagione, un documentario imperdibile sia per l'interessante argomento trattato, sia per il valore umano ed emotivo che lo contraddistingue. Rising Phoenix: la storia delle Paralimpiadi è disponibile su Netflix dal 26 agosto 2020 in occasione dei 50 anni dalla nascita di questo incredibile movimento che, nel corso degli anni e della storia, non ha avuto vita facile proprio come i suoi atleti: esseri umani di grande tenacia e resilienza in grado di risorgere dalle proprie ceneri, fautori di imprese eccezionali frutto di anni di duro allenamento così come di un difficile percorso interiore. …

Leggi la recensione completa di Rising Phoenix: la storia delle Paralimpiadi (4.5 stelle su 5)

Perché ci piace

  • Le immagine, curate e potenti.
  • La narrazione che non scade mai nella retorica.
  • La scelta di raccontare in parallelo la storia del movimento e degli atleti.

Cosa non va

  • La narrazione che in alcuni punti diventa un po’ confusa.

Cast

Tatyana McFadden
Bebe Vio Beatrice
Jonnie Peacock
Jean Baptiste Alaize

Vai al cast completo di Rising Phoenix: la storia delle Paralimpiadi

Accoglienza

Attualmente Rising Phoenix: la storia delle Paralimpiadi ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

Critica

Rising Phoenix: la storia delle Paralimpiadi è stato accolto dalla critica nel seguente modo: su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 76 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 8.1 su 10

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

News e articoli