Mute

2018, Giallo

2.6
Mute (2018)
Genere
Giallo, Thriller, Fantascienza
Durata
Regista

Berlino, 2055. La città è popolata da immigranti dopo che l'Est si è scontrato con l'Ovest in una fittizia Casablanca. Leo Beiler, barista muto, ha una sola ragione per vivere in questa città e ora questa ragione è scomparsa. Quando la ricerca di Leo lo porta a penetrare nel ventre della città, l'uomo si imbatte in una strana coppia di chirurghi americani che sembra nascondere un segreto.



Il regista di Moon omaggia Blade Runner con #Mute, sci-fi Netflix che sconta una trama confusa e la carenza di ritmo
Perché ci piace
  • Alcune suggestioni piuttosto affascinanti nella ricostruzione di un immaginario che richiama Blade Runner.
Cosa non va
  • Un intreccio farraginoso e poco coinvolgente, che non risulta mai davvero incisivo.
  • La difficoltà di amalgamare in maniera coerente i due plot principali e i diversi registri narrativi.
  • Lo scarso carisma del protagonista, interpretato da un Alexander Skarsgård non troppo a suo agio.

Le vostre recensioni


Mostra i vecchi commenti