Magdalene 2002

N/D
3.6/5
La locandina di Magdalene

Magdalene è un film di genere Drammatico del 2002 diretto da Peter Mullan con Geraldine McEwan e Anne-Marie Duff. Durata: 119 min. Paese di produzione: Irlanda, Regno Unito.

Titolo originale
The Magdalene Sisters
Data di uscita
nd (Italia)
25 Ottobre 2002 (Irlanda)
Genere
Drammatico
Anno
2002
Regia
Peter Mullan
Attori
Geraldine McEwan, Anne-Marie Duff, Nora-Jane Noone, Dorothy Duffy, Eileen Walsh, Mary Murray, Britta Smith
Paese
Irlanda, Regno Unito
Durata
119 Min

Trama

La trama di Magdalene (2002). Irlanda 1964. Le ragazze "colpevoli di avere peccato" venivano mandate dalle famiglie in istituti religiosi, le Magdalene, dove, per "espiare" erano costrette a lavare biancheria per 365 giorni all'anno, non pagate, umiliate e maltrattate. L'ultima di queste Magdalene, apparentemente conventi, in realtà vere e proprie lavanderie industriali, è stata chiusa nel 1996.

Recensione

Le case della catarsi Nel 1996 ha chiuso l'ultima stireria di una casa Magdalene, in Irlanda. Fondate nel diciannovesimo secolo e dedicate a Maria Maddalena, erano istituti religiosi molto diffusi ove venivano rinchiuse le ragazze madri, quelle colpevoli di aver abbandonato il tetto coniugale, più in generale tutte coloro le quali non potevano essere "riconosciute" nella società "civile e timorata di Dio". Vincitore del Leone d'Oro a Venezia, nel 2002, questo film racconta la vita di quattro ragazze irlandesi all'interno di uno di questi istituti, e tutti i soprusi e le angherie che erano costrette a subire essendo lì detenute. …

Leggi la recensione completa di Magdalene

Cast

Geraldine McEwan Geraldine McEwan Sorella Bridget
Anne-Marie Duff Anne-Marie Duff Margaret
Nora-Jane Noone Nora-Jane Noone Bernadette
Dorothy Duffy Dorothy Duffy Rose/Patricia
Eileen Walsh Eileen Walsh Crispina/Harriet
Mary Murray Mary Murray Una
Britta Smith Britta Smith Katy

Vai al cast completo di Magdalene

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Magdalene e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - La data di uscita originale di Magdalene è: 25 Ottobre 2002 (Irlanda).
Le riprese del film si sono svolte in Scozia.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Dumfries & Galloway, Scozia, Regno Unito
Dumfries, Dumfries & Galloway, Scozia, Regno Unito
The Convent, Maxwell Street, Dumfries, Dumfries & Galloway, Scozia, Regno Unito

Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,85 : 1. Colore: a colori. Formato audio: Dolby Digital. Lingua originale: inglese e latino.

  • Sarei disposta a commettere qualunque peccato pur di uscire da questo posto

Accoglienza

Attualmente Magdalene ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Incassi in italia
3.3 milioni €
Incassi in USA
4.9 milioni $
Incassi internazionali
15.7 milioni $

Box-office Magdalene (2002)

Premi e nomination

I premi vinti da Magdalene e le nomination:

Mostra d'Arte Cinematografica Internazionale di Venezia (2002)
1 nomination, 1 premio vinto
British Academy of Film and Television Arts Awards (2003)
2 nomination, 0 premi vinti

Altri 4 premi

Critica

Magdalene è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 91% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 83 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 7.7 su 10

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

Magdalene
2003 - Medusa
Contiene 1 Ora e 54 Minuti di contenuti su 2 Dischi.

Tutti gli home video

News e articoli

  • Venezia, settant'anni di scandali in Mostra

    Venezia, settant'anni di scandali in Mostra

    Dal nudo di Hedy Lamarr alle 'vergogne' di Fassbender, dai diavoli di Ken Russell al 'fantasma' di Joao Pedro Rodriguez, ripercorriamo i film che hanno segnato la Mostra del cinema di Venezia tra polemiche, scandali (veri o mancati) o fenomeni di costume.

  • Recensione Magdalene (2002)

    Recensione Magdalene (2002)

    Un film di denuncia, che sbatte in faccia all'Europa intera la verità su qualcosa che è durato per troppo tempo.