Le seduttrici 2004

N/D
2.9/5
La locandina italiana di Le seduttrici

Le seduttrici è un film di genere Commedia, Drammatico, Romantico del 2004 diretto da Mike Barker con Helen Hunt e Scarlett Johansson. Durata: 93 min. Distribuito in Italia da 01 Distribution. Paese di produzione: Italia, Regno Unito, Spagna, USA.

Titolo originale
A Good Woman
Data di uscita
1 Settembre 2006 (Italia)
13 Maggio 2005 (UK)
Genere
Commedia , Drammatico , Romantico
Anno
2004
Regia
Mike Barker
Attori
Helen Hunt, Scarlett Johansson, Tom Wilkinson, Stephen Campbell Moore, Mark Umbers, Milena Vukotic, Diana Hardcastle, Roger Hammond
Paese
Italia, Regno Unito, Spagna, USA
Durata
93 Min
Distribuzione
01 Distribution

Trama

La trama di Le seduttrici (2004). Sulla splendida riviera amalfitana degli anni trenta, il matrimonio di una giovane coppia è messo in crisi dai pettegolezzi dell'alta società.

Recensione

Il teatro della seduzione Anni 30, New York. Mrs Erlynne è una donna seducente, ma piena di debiti, che la costringono ad andare via dalla città. Si rifugia ad Amalfi, dove i ricchi amavano trascorrere l'estate, con l'intenzione di usare il suo fascino per iniziare una nuova vita. E' lì che conosce Meg e Tom Windemere, una giovane coppia in vacanza, ed instaura un'ambigua amicizia con l'uomo, che viene subito vista dall'esterno come una relazione. Questa la storia di Le seduttrici, liberamente tratto da Il ventaglio di Lady Windermere di Oscar Wilde, la prima commedia ad essere prodotta dell'autore. Come …

Leggi la recensione completa di Le seduttrici (3.0 stelle su 5)

Cast

Helen Hunt Helen Hunt Mrs. Erlynne
Scarlett Johansson Scarlett Johansson Lady Windermere
Tom Wilkinson Tom Wilkinson Tuppy
Stephen Campbell Moore Stephen Campbell Moore Lord Darlington
Mark Umbers Mark Umbers Robert Windemere
Milena Vukotic Milena Vukotic Contessa Lucchino
Diana Hardcastle Diana Hardcastle Lady Plymdale
Roger Hammond Roger Hammond Cecil

Vai al cast completo di Le seduttrici

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Le seduttrici e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - Le seduttrici è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 01 Settembre 2006 (01 Distribution); la data di uscita originale è: 13 Maggio 2005 (UK).
Le riprese del film si sono svolte nel periodo 03 Novembre 2003 - 24 Novembre 2003 in Italia.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Amalfi, Salerno, Italia
Atrani, Salerno, Italia
Cinecittà Studios, Cinecittà, Rome, Lazio, Italia
Ravello, Salerno, Italia
Sorrento, Naples, Campania, Italia

  • Alcune donne portano la felicità ovunque vanno, altre ogni volta che vanno via

  • Un uomo prima del matrimonio ha sempre gli occhi ben aperti, mentre dopo li socchiude frequentemente

Altre 6 curiosità e citazioni su Le seduttrici

Accoglienza

Attualmente Le seduttrici ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Incassi in USA
223.144 $

Box-office Le seduttrici (2004)

Critica

Le seduttrici è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 37% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 53 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 6.5 su 10

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

Le seduttrici - A Good Woman
2007 - 01 Distribution
Contiene 1 Ora e 30 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • Arriva il DVD de 'Le seduttrici'

    Arriva il DVD de 'Le seduttrici'

    Sarà in vendita dal 24 gennaio l'edizione DVD di 'A Good Woman - Le seduttrici'.

  • In sala: le uscite del 1 settembre '06

    In sala: le uscite del 1 settembre '06

    Tra le uscite della settimana l'attesissimo 'Superman Returns'

  • Recensione Le seduttrici (2004)

    Recensione Le seduttrici (2004)

    Nonostante le sue imperfezioni, 'Le seduttrici' risulta comunque superiore all'altro recente adattamento da Wilde, 'L'importanza di chiamarsi Ernest', e ci lascia la speranza che in futuro l'autore possa approdare sul grande schermo con un film degno della sua opera.