Le ferie di Licu 2006

N/D
3.0/5
La locandina di Le ferie di Licu

Le ferie di Licu è un film di genere Documentario, Drammatico del 2006 diretto da Vittorio Moroni con Md Moazzem Hossain e Fancy Khanam. Durata: 93 min. Distribuito in Italia da MySelf. Paese di produzione: Italia.

Data di uscita
4 Maggio 2007 (Italia)
Genere
Documentario , Drammatico
Anno
2006
Regia
Vittorio Moroni
Attori
Md Moazzem Hossain, Fancy Khanam, Giulia Di Quilio
Paese
Italia
Durata
93 Min
Distribuzione
MySelf

Trama

La trama di Le ferie di Licu (2006). Licu è nato in Bangladesh, è musulmano, ha ventisette anni e abita a Roma da sei, in una casa in affitto con altre otto persone. Da poco non è più clandestino e per vivere lavora 12 ore al giorno: magazziniere in un laboratorio tessile la mattina, cassiere in un negozio alimentare la sera. Capelli alla Elvis, camicie griffate, tifoso della Roma, Licu sembra molto integrato. Riceve da sua madre la foto di una ragazza di diciotto anni; si chiama Fancy ed è la sposa che la sua famiglia ha scelto per lui. Licu ottiene solo quattro settimane di ferie non pagate per andare in Bangladesh e organizzare il matrimonio con una persona che non conosce. Ma al suo arrivo i negoziati tra le famiglie dei promessi sposi si complicano... Il Bangladesh è sommerso dall'alluvione più imponente degli ultimi cinquant'anni...

Recensione

Un bengalese nel Bel Paese Arriva nei (pochi) cinema la seconda produzione della Myself, casa di produzione messa su dal regista Vittorio Moroni che poggia interamente su un'azionariato popolare, rendendo così i possessori delle quote veri e propri proprietari di un pezzetto del film e dei suoi introiti. Così, a sorpresa, nasceva e veniva distribuito Tu devi essere il lupo, che divenne in breve un piccolo cult, arrivando a sommare più di 25.000 spettatori nelle sale e aggiudicandosi un posto tra i nominati ai David di Donatello e tra i Nastri d'Argento. E' con queste premesse che ...

Leggi la recensione completa di Le ferie di Licu

Cast

Md Moazzem Hossain Licu
Fancy Khanam Fancy
Giulia Di Quilio Giulia Di Quilio Giulia

Vai al cast completo di Le ferie di Licu

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Le ferie di Licu e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - Le ferie di Licu è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 04 Maggio 2007 (MySelf).

Accoglienza

Attualmente Le ferie di Licu ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

Premi e nomination

I premi vinti da Le ferie di Licu e le nomination:

Nastri d'Argento della SNGCI (2008)
1 nomination, 0 premi vinti

Altri 1 premi

Critica

Le ferie di Licu è stato accolto dalla critica nel seguente modo: su Imdb il pubblico lo ha votato con 7.0 su 10

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

Le ferie di Licu
2007 - 01 Distribution
Contiene 1 Ora e 33 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • Solidarietà e cinema nella Capitale

    Solidarietà e cinema nella Capitale

    L'estate romana rilancia la rassegna di piazza Vittorio dedicando uno spazio al cinema d'impegno civile.

  • In sala: le uscite del 4 maggio '07

    In sala: le uscite del 4 maggio '07

    Oltre alla biopic su Edith Piaf, lunghi viaggi e una fuga disperata, ma anche gravidanze misteriose e drammi a tinte forti.

  • Recensione Le ferie di Licu (2006)

    Recensione Le ferie di Licu (2006)

    Finanziato attraverso un azionariato popolare, arriva in sala il nuovo film di Vittorio Moroni, che tratteggia un documentario sulla vita di un bengalese in Italia, tra mille difficoltà e gioie, emancipato eppur figlio delle proprie radici e della propria tradizione.

  • Le ferie di Licu a Pigrecoemme

    Le ferie di Licu a Pigrecoemme

    Il film di Vittorio Moroni sarò presentato alla Scuola di Cinema e Televisione Pigrecoemme mercoledì 2 maggio alle ore 11,00.

  • Le ferie di Licu e l'avventura della Myself

    Le ferie di Licu e l'avventura della Myself

    Per la seconda opera di Vittorio Moroni, il suo gruppo, la Myself, ci riprova con la stessa tattica di autodistribuzione.