Fargo - curiosità

1996, Poliziesco

4.3
Curiosità e citazioni

Citazioni


  • Va meglio ; sono solo le solite nausee mattutine , meno male che passano e adesso ho di nuovo fame

Curiosità


  • Date di uscita e riprese - Fargo è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 20 Maggio 1996; la data di uscita originale è: 05 Aprile 1996 (USA).
    Le riprese del film si sono svolte nel periodo 23 Gennaio 1995 - 21 Aprile 1995 in USA.

    Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

    Bathgate, North Dakota, USA
    Brainerd, Minnesota, USA
    Chanhassen Dinner Theatre, Chanhassen, Minnesota, USA
    Edina City Hall - 4801 W. 50th Street, Edina, Minnesota, USA
    Edina, Minnesota, USA
    Embers Restaurant - 7525 Wayzata Boulevard, St. Louis Park, Minnesota, USA
    Fargo, North Dakota, USA
    Grafton, North Dakota, USA
    Grand Forks, North Dakota, USA
    Hallock, Minnesota, USA
    Hitching Post Motel, Forest Lake, Minnesota, USA
    Minneapolis Club Parking Ramp - 8th Street and 3rd Avenue, Minneapolis, Minnesota, USA
    Minneapolis, Minnesota, USA
    Minneapolis-Saint Paul International Airport, Minneapolis, Minnesota, USA
    Minnesota, USA
    Richfield, Minnesota, USA
    St. Louis Park, Minnesota, USA
    Stillwater, Minnesota, USA
    Willernie, Minnesota, USA

    ● ● ●
  • Specifiche tecniche - Girato in: 35 mm. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,85 : 1. Colore: a colori. Formato audio: Dolby SR e Dolby Digital. Lingua originale: inglese.

    ● ● ●
  • Inseguendo la tempesta - Per girare le scene esterne la troupe dovette costantemente spostarsi tra il Minnesota, il North Dakota e il Canada: man mano che avanzava la primavera, la neve si scioglieva ed era necessario andare più a nord.

    ● ● ●
  • Falsa cronaca - In realtà, il film non è 'basato su fatti realmente accaduti'.

    ● ● ●
  • I resti di Steve - Steve Buscemi muore quasi in ogni film dei Coen in cui compare - con l'eccezione significativa di Mister Hula Hoop. Tra l'altro, in ogni film i resti del personaggio da lui interpretato diventano progressivamente più esigui: in Fargo resta solo la gamba che il suo compare non fa in tempo a triturare, mentre nel successivo Il grande Lebowski è addirittura ridotto in cenere.

    ● ● ●
  • Non avversate William H. Macy - William H. Macy voleva ad ogni costo il ruolo di Jerry Lundegaard. Dopo aver letto la parte, era persuaso del fatto che non esistesse attore più adatto di lui al personaggio; tanto che, mentre attendeva ancora la risposta dai Coen, li raggiunse a New York, dove stavano dando il via alla produzione , e disse loro: "Sono molto preoccupato dall'idea che roviniate il film dando quella parte a un altro. Il ruolo è mio, e se non me lo date sparerò ai vostri cani." Naturalmente scherzava.