Daratt 2006

N/D
3.4/5
La locandina italiana di Daratt

Daratt è un film di genere Commedia, Drammatico del 2006 diretto da Mahamat-Saleh Haroun con Ali Barkai e Youssouf Djoro. Durata: 96 min. Distribuito in Italia da Lucky Red. Paese di produzione: Austria, Belgio, Ciad, Francia.

Titolo internazionale
Dry Season
Data di uscita
25 Maggio 2007 (Italia)
27 Dicembre 2006 (Francia)
Genere
Commedia , Drammatico
Anno
2006
Regia
Mahamat-Saleh Haroun
Attori
Ali Barkai, Youssouf Djoro, Hisseine Aziza, Djibril Ibrahim, Fatimé Hadje, Khayar Oumar Defallah
Paese
Austria, Belgio, Ciad, Francia
Durata
96 Min
Distribuzione
Lucky Red

Trama

La trama di Daratt (2006). Ciad. Atim, un ragazzo di quindici anni, parte armato di una pistola alla ricerca dell'assassino di suo padre, ucciso pochi mesi prima della sua nascita nel corso della violenta guerra civile. Atim giunge a N'djména e trova l'uomo che stava cercando, Abdallah Nassara. Colui che si trova davanti, però, non ha l'aspetto di un assassino ma quello del rispettabile e onesto proprietario di una panetteria. Abdallah non sospetta le vere intenzioni di Atim e lo assume come garzone, insegnandogli giorno dopo giorno i segreti della sua arte. Tra i due nasce ben presto un rapporto particolare e l'uomo manifesta al ragazzo la sua intenzione di adottarlo...

Recensione

La mano tremante della vendetta Il cinema della vendetta si arricchisce di un nuovo capitolo, ma questa volta il vento di rivalsa che muove il corpo assetato di morte è quello caldo del Ciad, altro paese teatro di una guerra tra fratelli, altra terra del mondo concimata col sangue. Pulsa di uno strano fascino il film di Mahamat-Saleh Haroun, tornato a Venezia sette anni dopo Bye Bye Africa, premiato allora come miglior opera prima, che con il suo terzo film sceglie di raccontare le macerie che ormai costituiscono il volto sfigurato di quei luoghi, attraverso una storia semplice eppure intensa ...

Leggi la recensione completa di Daratt

Cast

Ali Barkai Atim
Youssouf Djoro Nassara
Hisseine Aziza Aïcha
Djibril Ibrahim Moussa
Fatimé Hadje La zia di Moussa
Khayar Oumar Defallah Il nonno

Vai al cast completo di Daratt

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Daratt e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - Daratt è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 25 Maggio 2007 (Lucky Red); la data di uscita originale è: 27 Dicembre 2006 (Francia).
Le riprese del film si sono svolte in Ciad.

Venezia 2006 - In concorso alla 63. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia (2006)

Accoglienza

Attualmente Daratt ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

Premi e nomination

I premi vinti da Daratt e le nomination:

Mostra d'Arte Cinematografica Internazionale di Venezia (2006)
1 nomination, 1 premio vinto

Altri 1 premi

Critica

Daratt è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 100% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 78 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 7.0 su 10

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

News e articoli

  • In sala: le uscite del 25 maggio '07

    In sala: le uscite del 25 maggio '07

    Un week-end cinematografico povero di film, ma anticipato dall'uscita dell'attesissimo terzo capitolo de I pirati dei Caraibi.

  • Cinema &/e lavoro apre i battenti a Terni

    Cinema &/e lavoro apre i battenti a Terni

    La rassegna umbra si è aperta oggi; stasera l'attesa anteprima di Daratt. Numerosi gli appuntamenti anche per la giornata di domani.

  • Al cinese Jia Zhang-Ke il Leone d'Oro

    Al cinese Jia Zhang-Ke il Leone d'Oro

    E' il cinesa Jia Zhang-Ke con il suo 'Still Life' ad aggiudicarsi il Leone d'Oro della 63esima edizione del Festival di Venezia. Leone d'Argento speciale per Crialese ed il suo 'Nuovomondo'.

  • Recensione Daratt (2006)

    Recensione Daratt (2006)

    La macchina da presa di Haroun segue il viaggio di Atim restando sempre ad altezza di ragazzo, gira con sobrietà attorno alle sue emozioni e mette a nudo i sentimenti che lo controllano.

  • Venezia: fischi per World Trade Center

    Venezia: fischi per World Trade Center

    Il film di Oliver Stone, dedicato alla tragedia delle Twin Towers, ha diviso la stampa.