Facebook

Dante 2022

3.0/5
4.2/5
Locandina di Dante

Dante è un film di genere Storico del 2022 diretto da Pupi Avati con Sergio Castellitto e Alessandro Sperduti. Uscita al cinema: 29 Settembre 2022. Durata: 94 min. Distribuito in Italia da 01 Distribution. Paese di produzione: Italia.

Trama di Dante

Dante muore in esilio a Ravenna nel 1321. Settembre 1350. Giovanni Boccaccio viene incaricato di portare dieci fiorini d’oro come risarcimento simbolico a Suor Beatrice, figlia di Dante Alighieri, monaca a Ravenna nel monastero di Santo Stefano degli Ulivi. Nel suo lungo viaggio Boccaccio oltre alla figlia incontrerà chi, negli ultimi anni dell’esilio ravennate, diede riparo e offrì accoglienza al sommo poeta e chi, al contrario, lo respinse e lo mise in fuga. Ripercorrendo da Firenze a Ravenna una parte di quello che fu il tragitto di Dante, sostando negli stessi conventi, negli stessi borghi, negli stessi castelli, nello spalancarsi delle stesse biblioteche, nelle domande che pone e nelle risposte che ottiene, Boccaccio ricostruisce la vicenda umana di Dante, fino a poterci narrare la sua intera storia.

Nel 1350, a distanza di trent’anni dalla morte di Dante Alighieri, a Giovanni Boccaccio viene assegnato il compito di recarsi a Ravenna, per consegnare a Suor Beatrice, figlia del poeta, dieci fiorini d’oro a nome dei capitani della compagnia di Orsanmichele.

Boccaccio, che è impegnato nella stesura del “Trattatello in Laude di Dante”, ha modo di approfondire la figura di Alighieri, scacciato da Firenze e costretto all’esilio negli ultimi anni della propria vita, e non abbastanza apprezzato per il contributo che ha dato alla lingua italiana, la quale sta profondamente evolvendosi.

Durante il tragitto verso il monastero di Santo Stefano degli Ulivi, Boccaccio ha modo di incontrare diverse persone che hanno conosciuto Dante o ne hanno sentito parlare: tra questi vi è chi lo ha accolto durante l’esilio, ma anche chi lo ha allontanato dalla sua città d’origine. Sarà, infine, rivelatorio il confronto tra Boccaccio e la figlia del Sommo Poeta…

Recensione di Dante

Solo i pochi benedetti da grandi insegnanti al liceo hanno potuto apprezzare davvero La Divina Commedia tra i banchi di scuola: tutti gli altri molto probabilmente hanno percepito quei versi come un'imposizione, qualcosa di noiosissimo e polveroso, ormai lontanissimo nel tempo e nello spazio. Eppure le parole del sommo poeta sono piene di vita, slancio, bellezza. Un peccato non studiarle come meritano. A colmare questo vuoto ci pensa Pupi Avanti che, lo ammette, come tutti …

Leggi la recensione completa
(3.0 stelle su 5)

Perché ci piace

  • L'approccio caldo e umano di Avati a Dante: non un poeta aulico lontano, ma un ragazzo come noi.
  • Il cast, che affianca veterani quali Sergio Castellitto a giovani promesse come Carlotta Gamba.
  • La composizione del film come una serie di quadri, che riprende lo stile delle opere dell'epoca.

Cosa non va

  • Il tono e la scrittura non sempre sono al meglio, ma nel complesso è un film da vedere.

Cast di Dante

Sergio Castellitto Sergio Castellitto Giovanni Boccaccio
Alessandro Sperduti Alessandro Sperduti Dante Giovane
Enrico Lo Verso Enrico Lo Verso Donato degli Albanzani
Alessandro Haber Alessandro Haber Abate di Vallombrosa
Gianni Cavina Gianni Cavina Piero Giardina
Leopoldo Mastelloni Leopoldo Mastelloni Bonifacio VIII
Ludovica Pedetta Ludovica Pedetta Gemma Donati
Morena Gentile Morena Gentile Donna Gozzuta
Romano Reggiani Romano Reggiani Guido Cavalcanti
Carlotta Gamba Carlotta Gamba Beatrice

Vai al cast completo

Accoglienza

Attualmente Dante ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Incassi in italia
1.2 milioni €

Vai al Box-office

Video

Vai a tutti i video

Home Video

blu-ray

Dante
2023 - Eagle Pictures
Contiene 1 Ora e 34 Minuti di contenuti su 1 Disco.

dvd

Dante
2023 - Eagle Pictures
Contiene 1 Ora e 34 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli di Dante

Mostra tutti